Al via il Valpolicella Film Festival con la proiezione di Lunana, a Yak in the Classroom

Mercoledì 9 novembre
Villa Albertini

Si apre la prima edizione del Valpolicella Film Festival (dal 9 al 12 novembre 2022) con il ricco programma di mercoledì 9 novembre, giornata dedicata all’arte declinata in diverse sue forme: in programma, infatti, una selezione di animazioni per bambini (ore 8:30 e ore 10:30), la mostra fotografica a cura di Silvano Paiola e alle ore 21.00 la cerimonia d’apertura con la proiezione di Lunana, a Yak in the Classroom (Lunana, uno yak in classe) di Pawo Choyning Dorji.

Più nel dettaglio: la mattinata si aprirà a Villa Albertini con alle ore 8.30 – con una replica alle ore 10:30 – con delle proiezioni VFF KIDS, una selezione internazionale di film di animazione dedicati ai bambini e alle bambine delle scuole primarie (ingresso gratuito): una selezione che permetterà loro di viaggiare con la fantasia attraverso alberi che camminano, astronauti con la loro navicella in panne, bambini che si addormentano nel sogno della Natura, animali in una improbabile gara in bicicletta nel bosco, il navigare di una barchetta di carta e le nostalgie dei marinai lontani da casa, lo sgangherato bus alle prese con un passo di montagna e un treno dai cui finestrini si affacciano due simpatiche caprette.

A seguire, appuntamento alle ore 18.00 nella stessa location (ingresso gratuito) per la mostra fotografica di Silvano Paiola dal titolo Oltre confine – Immagini dal pianeta Terra: il fotografo, in ogni viaggio e in ogni avventura, cerca di mostrare con i suoi scatti l’immensa bellezza della fragilità della Natura, nella speranza di trasmettere le stesse emozioni che ha provato in quei momenti. Lo racconta con le sue immagini e raccontandoci delle bufere di neve degli altopiani norvegesi, delle temperature estreme del Montana, i ghiacci dell’Islanda, la taiga Finlandese: ogni angolo remoto del nostro pianeta sembra volerci dire qualcosa, parlarci della sua fragilità.

In serata, alle ore 21:00 (ingresso € 5) sempre in Villa Albertini avrà luogo la cerimonia d’apertura del Festival – condotta da Elisabetta Gallina -, con la proiezione del lungometraggio Lunana. A Yak in the classroomdi Pawo Choyning Dirji (109’/ Bhutan / 2019): il giovane maestro Ugyen sogna una carriera da cantante che lo porti lontano dal Bhutan, ma i suoi superiori lo mandano a insegnare a Lunana, un villaggio a quattromila metri sull’Himalaya, nella più remota scuola del mondo. Quello che pare un incubo da cui fuggire si rivelerà lentamente a Ugyen come una profonda lezione di vita. Girato con attori non professionisti, questo piccolo film ha conquistato il mondo nelle candidature per il Miglior Film Straniero del Premio Oscar 2022.

Ricordiamo che il Valpolicella Film Festival avrà luogo dal 9 al 12 novembre 2022 a Villa Albertini (Sala Becinema) di Arbizzano, per la direzione artistica di Alessandro Anderloni, e tramite una vasta e accurata rassegna cinematografica andrà a raccontare di cinema, viaggio, esplorazioni e terre lontane.
Programma e informazioni sulla pagina Facebook Valpolicella Film Festival, sul sito di Verona Green Movie Land www.vgml.it e scrivendo a comunicazione@vgml.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: