Arrestato il fashion blogger Oscaritoss Way

Il gruppo è accusato di fare da mediatore fra i pusher e i grossisti: ingenti quantitativi di droga sono stati sequestrati nel corso delle indagini, partite nel 2019. Si tratta di cocaina, hashish e marijuana, droga che era destinata alle piazze di spaccio del basso Varesotto e del Milanese. Fra le persone finite in manette c’è anche un 36enne di Uboldo, Oscaritoss Way, al secolo Oscar Scali, fashion blogger che si muove nel mondo dell’hip hop e del rap, come produttore, che ha partecipato anche come comparsa nel video di uno degli ultimi brani pubblicati dalla cantante Malika Ayane, «Wow». È finito in manette con i suoi due fratelli gemelli. Il giro d’affari si aggirava sui 30mila euro a settimana e lo smercio della droga avveniva anche vicino alle scuole. «Costine, piatti, sassi o bistecche», era lo slang che usavano per indicare i diversi tipi di sostanze.

Nove persone sono finite in carcere venerdì mattina, arrestate su ordine del gip della Procura della repubblica di Busto Arsizio con l’accusa di essere al centro di un’organizzazione di spacciatori di droga. Si tratta di quattro stranieri e cinque italiani finiti in manette fra Ubaldo e Gerenzano, comuni del Saronnese. Per eseguire l’ordinanza è stato attivato un corposo apparato di militari che hanno operato con cani antidroga e un elicottero. Diverse le perquisizioni, anche in provincia di Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: