Associated Humanoids: il nuovo progetto di Guido Coraddu con Andrea Parodo e Frantzisku Medda Arrogalla

Sabato 17 dicembre
Storie di volti e silenzi. La magia del cinema muto – Cagliari

Sabato 17 dicembre alle ore 19 Guido Coraddu torna sul palco con Associated Humanoids, un nuovo progetto musicale che verrà presentato nel Cine Concerto all’interno della VI edizione di Storie di volti e silenzi. La magia del cinema muto a Cagliari presso la sala Castello Hotel Regina Margherita (viale Regina Margherita 44). Coordinato da Alessandro Faccioli, in programma la sonorizzazione dal vivo del film Dr Plonk del 2007 di Rolf de Heer con musiche originali di e con Guido Coraddu al pianoforte al suo fianco: Franzisku Medda Arrogalla al live electronics e Andrea Parodo al basso elettrico. Introduce alla visione Alessandro Macis.

ASSOCIATED HUMANOIDS Humanoïdes Associés Umanoidi Associati è, infatti, il titolo del nuovo progetto di Guido Coraddu nato dalla collaborazione con due musicisti giovani e di grande abilità, divenuti compagni di questa nuova avventura: Andrea Parodo al basso elettrico e Frantzisku Medda al live electronics. Giochi con musiche che richiamano e negano il jazz dell’epoca del muto, echeggiando la dimensione acida della produzione di Miles Davis dei primi anni settanta e l’energia dei Weather Report ai tempi di Miroslav Vitous:

Nel 2019 il nostro Coraddu ha ascoltato per tutto l’anno Brad Mehldau e i suoi CD dell’Art of Trio: un viaggio musicale nel quale ha ritrovato come per magia alcune idee maturate negli anni sull’approccio all’improvvisazione e sull’essenza del dialogo tra gli strumenti nella dimensione essenziale del trio: da questo ascolto l’idea di un trio in dimensione elettrica, con la sezione ritmica affidata alla creatività di un efficace live electronics, un basso elettrico che sapesse essere anche solista, ed una sezione di tastiere con piano, electric piano e synth.

Dopo una sospensione dovuta alla pandemia e la pubblicazione di Miele Amaro, antologia pianistica degli autori sardi di musica jazz, è arrivata la richiesta del festival cinematografico Volti e Silenzi, la magia del cinema muto, di sonorizzare dal vivo un film muto contemporaneo. Questa VI edizione del festival, curata dall’Associazione culturale La macchina cinema (FICC), per la Direzione artistica di Patrizia Masala, in collaborazione con Regione Autonoma della Sardegna, sarà interamente dedicata ai film contemporanei, da qui la scelta di dar voce in musica a Dr Plonk del 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: