Assolto con formula piena l’ex senatore Sergio De Gregorio

La sesta sezione del Tribunale di Napoli ha assolto quest’oggi l’ex senatore Sergio De Gregorio con formula piena – “perché il fatto non sussiste”.

L’avvocato Carlo Fabbozzo, legale di fiducia dell’ex senatore Sergio De Gregorio, comunica che la sesta sezione del Tribunale di Napoli ha assolto quest’oggi con formula piena – “perché il fatto non sussiste” – il suo assistito dal reato di riciclaggio. Il colleggio, presiedeuto dal Dottor Pellecchia (relatore dottoressa Daniele, Giudice a Latere Dottor Bottillo, Pubblico Ministero Dottor Cozza), ha pronunciato la sentenza relativa ai fatti intercorsi nel 2004 e spesso rimbalzati sulla stampa a corredo di inquietanti ipotesi di collegamento con la criminalità organizzata.

Si trattava di accuse scaturite dal rinvenimento di alcuni assegni, da parte della Guardia di Finanza, nell’abitazione di Rocco Cafiero e per i quali la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli ipotizzava la sostituzione dei titoli con danaro di illecita provenienza.

Sergio De Gregorio, dal canto suo, dichiarava invece che fossero relativi ad una compravendita immobiliare mai perfezionata.

Al mio assistito, ex senatore della Repubblica Italiana, è già accaduto in passato di aver pagato prezzi politici e personali per accuse poi risultate infondate, come nel caso del suo proscioglimento in istruttoria a Reggio Calabria dai reati di concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio, contestati addirittura per l’abbraccio ad un soggetto omonimo di un boss nel corso di una manifestazione elettorale”, afferma l’avvocato Carlo Fabbozzo.

Articolo pubblicato il: 20 Febbraio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: