Cento anni della Lega Tumori. Evento alla Reggia di Caserta

-La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori celebra i suoi primi cento anni. L’appuntamento è per domani martedì 11 ottobre dalle ore 9 alla Reggia di Caserta. L’organizzazione è del Coordinamento regionale con le cinque sezioni provinciali della Lilt (Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno). La presidente della Lilt Caserta Angela Maffeo ricorda: «Anche in provincia di Caserta la Lilt è stata da almeno 50 anni motore della prevenzione. I volontari dell’associazione in tutti questi anni hanno battuto in lungo e in largo la provincia portando una possibilità di diagnosi precoce nei paesi più piccoli così come nei centri commerciali più evoluti. Festeggiamo i Cento anni della Lilt per una sempre maggiore sensibilizzazione alla prevenzione e per raggiungere quel traguardo della mortalità zero per tumore che abbiamo sempre sognato». 

Angela Maffeo

Varie le sessioni in cui si articolerà l’intensa mattinata alla Reggia: «La camminata della Salute», «Artisticamente Lilt», «Guadagnare Salute». Quindi, nel Vestibolo superiore dalle 10,30 il momento clou «Dall’Utopia alla Realtà… 100 anni di cancro e di prevenzione… nel 1922 nasceva la Lilt» con il presidente nazionale Francesco Schittulli. A moderare sarà il giornalista Ettore Mautone, esperto di sanità. Nel corso dell’evento saranno poi dati riconoscimenti a personalità che si sono distinte nelle diverse province per il supporto alla Lilt. A consegnarli saranno le pazienti oncologiche guarite e modelle del calendario Lilt2022. Il trucco sarà realizzato dalla Ripar e il parrucco da Tricostare. Tutte poi indosseranno gioielli della Generoso Gioielli 1970 fornitore ufficiale della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie, simbolo del gioiello più prezioso in assoluto: la vita! La mattinata si aprirà alle 8,30 con l’inaugurazione della mostra di arte estemporanea di pittura a cura di Anna Maria Zoppi. Più di venti gli artisti che parteciperanno. La Lilt metterà a disposizione tele e colori per quanti vorranno misurarsi all’ombra del Palazzo Reale. Il tema è “La Reggia e la prevenzione”. Gli artisti doneranno alla Lilt Caserta la loro opera avviando così una raccolta fondi per i progetti di prevenzione.

Dalle 9 alle 10 «La camminata della Salute» a cura di Fiorentino La Greca, Francesca Dattilo, Luigi D’Argenzio e Anna Della Peruta. Coinvolti l’Associazione Nazionale Camminatori Sportivi, i circoli sportivi Acli, i gruppi di istruttori Yoga, i runner delle Associazioni sportive dilettantistiche del territorio. Tutti a testimonianza della valenza dell’attività fisica nella prevenzione delle malattie cronico-degenerative e in modo particolare di quelle oncologiche. La camminata vedrà due giri del circuito circostante le vasche vanvitelliane, circa 4 km, che potranno essere replicate. Il cestino ristoro sarà preparato da Acli Terra. E ancora, l’evento «Guadagnare Salute» a cura di Elena Severino e Luigi D’Argenzio. Saranno consegnati gli attestati agli studenti e un riconoscimento ai docenti referenti del programma Lilt Miur. Queste le scuole: Ipsoea Rainulfo Drengot di Aversa, Liceo Manzoni di Caserta, Liceo Don Gnocchi di Maddaloni, Liceo Fermi di Aversa, Istituto Comprensivo di Alvignano, Istituto Comprensivo Aulo Attilio Caiatino di Caiazzo. Per info www.liltcaserta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: