Coronavirus, Zangrillo sbotta su La7: “Dico quello che vedo e ho le palle piene. Speranza sostiene la mia tesi ma ha delle zavorre”

“Oggi il ministro Speranza ha detto che siamo fuori dalla tempesta. Io l’ho detto circa 50 giorni fa. Sono contento che lo abbia detto anche lui. Evidentemente aveva delle zavorre che gli impedivano di dire quello che era evidente a tutti“. Sono le parole pronunciate a “In onda” (La7) dal prorettore dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Alberto Zangrillo, che aggiunge: “In questo momento mi aspetto che il Comitato Tecnico Scientifico dica agli italiani la verità, e cioè: uscite tranquillamente, riprendete a vivere, andate al ristorante, andate in banca, andate in vacanza. Se entrate in un luogo chiuso, mettete la mascherina, ma continuate a vivere più di prima, perché altrimenti la società non parte e alla fine tra due anni Conte, se c’è ancora, dovrà chiedere 800 miliardi di euro all’Europa“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: