È in radio “666/Maleducata” il singolo inedito di LA LUNA

È in radio “666/Maleducata” il singolo con cui LA LUNA ha vinto il Premio Mia Martini 2022 nella sezione Emergenti.

Ho scritto questo brano due anni fa, dopo un tradimento subìto, ma non volevo tirar fuori la solita canzone strappalacrime – afferma LA LUNA – volevo che questo pezzo diventasse una sorta di Inno ad una personale rivoluzione che ognuno di noi si trova costretto a fare quando si trova alle strette fra il bere o affogare. Un urlo di liberazione da una storia tossica che non mi rendeva la donna libera e consapevole quale sono. Un po’ di sano egoismo e sana maleducazione da usare nel giusto momento può davvero salvare!

Qui il video: https://youtu.be/uZMUXy_-WsA

Il brano accompagnato dal video che vede protagoniste le attrici Lavinia Topi e Giulia Zullo, girato al SOX CLUB di Follonica, è stato prodotto e diretto da Luigi Bonelli di Maro & Federico Livi che ha curato anche montaggio e color, regia BDMA, sceneggiatura Desirèe Massaroni, scenografia Silvia Manganelli “Manga Lab”, trucco Grazia Citro ed Estetica Armonie (Follonica).

LA LUNA, nata il 27 settembre, è una cantautrice che spazia tra sonorità elettro-pop ed Alternative. Progetto che nasce nel 2010 da un bisogno della cantautrice di sperimentare e far conoscere la sua musica. A 16 anni condivide importanti palchi con Cheryl Porter ed Arnoldo Foá per il progetto Vocal Sisters. Il suo primo singolo ufficiale, uscito nel 2010, “Il giro del Mondo” è prodotto da Alex Marton. Per due anni consecutivi si posiziona nei primi 10 ad Area Sanremo con due pezzi ancora inediti “Universo” e “Piangerai”. Il suo primo EP “No Limits” porta la firma di Luca Vicini, bassista dei Subsonica, collaborazione che ha portato nel 2017 all’uscita di tre singoli “Limitation”, “Follow the Signs” e “Cold like a Stone”. Il videoclip di “Limitation”, riscuote molti consensi dalla critica musicale italiana che ritrova nella musica di LA LUNA nuove sonorità per l’Italia, molto vicine al mondo Depeche Mode. Dal 2018 di nuovo insieme ad Alex Marton scrive “Niente Succede”, primo singolo in italiano dopo la parentesi in inglese, che parla proprio dell’immobilità umana sempre più consapevole e del perseverare nei soliti errori che il genere umano compie ormai da secoli dando ad ogni battaglia un nuovo nome ma ricreando sempre le stesse dinamiche.

Nell’estate del 2019 è ospite al Festival estivo di Terracina insieme ad Anna Tatangelo e Jean-Michel Byron (Toto) ed apre il live delle Vibrazioni sul palco del Summer Festival (Follonica) con il record di ingressi per la big night contando davanti a 7000 persone. Nel 2020 escono “Arcobaleni”, “Girotondo” (rimasto per un mese primo nella classifica indipendenti emergenti Italia) e con il  featuring di Vladimir Luxuria “Tuo Amante”. Nel 2021 esce l’EP “Fumo negli occhi” da cui sono estratti “Siamo Scintille” e “Per te”, quest’ultimo con l’accompagnamento di Stefano Cocco Cantini, già sassofonista di Phil Collins, Laura Pausini, Raf e molti altri. Nel 2022, LA LUNA inizia una collaborazione con Fabrizio Federighi produttore per la Deep Side Music, e realizza “666/Maleducata”, singolo con il quale vince nella sezione emergenti il Premio Mia Martini 2022. Grazie ai 10000 euro assegnati dalla Nuova IMAIE Italia in quanto vincitrice del Premio Mia Martini, LA LUNA si prepara ad un 2023 di concerti e non solo.

LA LUNA su: Web SiteInstagram | FacebookYoutube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: