Federico Di Battista presenta “Gitana”: “E’ un omaggio alla mia terra adottiva, Barcellona”

“Gitana” (Navaho Music /Artist First) è il nuovo singolo di Federico Di Battista, attualmente disponibile in radio e in digitale. Il videoclip per la regia di Daniele Iannini riprende sonorità fresche ed estive raccontando un breve spaccato della vita di una ragazza gitana, alla perenne ricerca di qualcosa. Per saperne di più, abbiamo fatto qualche domanda all’artista romano.

Iniziamo conoscendoti meglio, come e quando è iniziata la tua passione per la musica?

Il mio percorso musicale inizia molto presto. Ho sempre amato la musica ed il canto e posso dire che la musica ha sempre fatto parte della mia vita. L’interesse e la passione per la musica da parte della mia famiglia ha fatto in modo che io mi avvicinassi da subito a questa realtà.

Parlaci del tuo nuovo singolo dal titolo “Gitana”. Com’è nato il testo?

Il testo nasce dall’esperienza che sto vivendo in Spagna e dalle sensazioni che trasmette una città come Barcellona. Viene dalla voglia di mettere quelle stesse sensazioni su un foglio di carta per poi trasmetterle agli ascoltatori.

Qual è la sua storia?

Affrontare la vita con la giusta attitudine è il messaggio principale di questo brano. Veniamo tutti quanti da un periodo non facile, e la gitana è stata presa come punto di riferimento perché, con i problemi che possa avere, riesce sempre a nasconderli ed a trasportarti nel suo ballo a ritmo di flamenco.     

Questa è la mia percezione di un’Esmeralda spensierata.

Cosa puoi dirci riguardo il videoclip del singolo?

Il videoclip rappresenta una ragazza, in questo caso la “Gitana”, in cerca di un qualcosa che alimenti la sua felicità. Vaga per le vie della città ed alterna spensieratezza con momenti di riflessione.

Allo stesso tempo ci sono io sotto forma di narratore, osservando il modo in cui lei affronta la vita.

Guarda qui il videoclip: https://youtu.be/iCse5RkpHm0

Quali emozioni provi quando canti?

Cantare è quello che ho sempre voluto fare nella mia vita, ed è una sensazione che non è facilmente spiegabile. In quello momento mi sento protetto nel mio mondo ed ho una sensazione di benessere che non è semplice da provare.

I tuoi progetti futuri? Qualche anticipazione?

Ci sono un paio di progetti su cui stiamo lavorando. Per ora il progetto più importante, che è il mio obiettivo, è quello di cercare di farmi conoscere sempre di più e far arrivare quello che faccio nel cuore e nella testa di più persone. Quando percepisco la reazione positiva da parte di chi ascolta quello che faccio mi sento ripagato per tutto il lavoro svolto e questo è quello che più mi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: