Ferrara lettera a Maradona… Una pioggia di lacrime.

Ciro Ferrara, intervenuto a “Domenica In”, programma di Mara Venier su Rai Uno, ha ricordato l’ex compagno Diego Armando Maradona. In conclusione di collegamento ha letto una lettera da brividi: “Diego, raccontami, ma dove ti trovi? Ti sento vicino, dicono che tu sia partito per una trasferta però questa volta te la saresti pure potuta evitare. Saresti stato assente giustificato ed avresti fatto felice tutti quanti noi, rimasti qui ad aspettarti. Ricordi quante volte ti abbiamo aspettato al campo, vi erano giorni in qui sapevamo che saresti arrivato ed altri in cui capivamo che non ti avremmo visto. Certe volte ci mandavi al manicomio, con le tue comparsate a sorpresa. Proprio quando non ci speravamo più ti presentavi come un bimbo impaziente di iniziati. E ci guardavi come a dire “che fate lì impalati, giochiamo no?'”.

“Che bello sarebbe ridere ancora di gusto come facevamo da ragazzi, vorrei che tornasse uno di qui giorni in cui resto lì ad aspettarti. Vederti arrivare proprio quando il destino sembra aver ormai pronunciato l’ultima parola. Lo vorrei tanto, ma so che è un desiderio irrealizzabile. Ora dobbiamo salutarci immagino, facciamolo in fretta, perché sento gli occhi bagnarsi di lacrime. Ma prima, dimmi Diego, come stai? Che sollievo, sono felice di saperlo. Avevo un peso sullo stomaco e molti pensieri, grazie per la telefonata e non dimenticarti che te voglio bene assai. Ciao Diego, ciao Capitano”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: