FRANCESCO CERASI firma la colonna sonora originale, edita da Edizioni Curci, di “PIANO PIANO”, il lungometraggio di NICOLA PROSATORE che sabato 22 ottobre all’Auditorium Conciliazione di ROMA verrà presentato in anteprima nazionale ad ALICE NELLA CITTÀ.

FRANCESCO CERASI firma la colonna sonora originale di “PIANO PIANO(edita da Edizioni Curci), il primo lungometraggio di NICOLA PROSATORE prossimamente al cinema.

Dopo aver partecipato alla 75ª edizione del Festival di Locarno nella sezione Piazza Grande, sabato 22 ottobre presso l’Auditorium Conciliazione di Roma (via della Conciliazione, 4) il film verrà presentato in anteprima nazionale come evento speciale ad ALICE NELLA CITTÀ, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma.

Alla base della composizione della colonna sonora c’è l’obiettivo da parte di Francesco Cerasi e di Nicola Prosatore di creare delle composizioni che sembrassero provenire dagli anni ’80 dal punto di vista della scrittura, ma con dei suoni che potessero comunicare un’inquietudine romantica, anche al giorno d’oggi.

Le musiche originali che compongono la colonna sonora sono state suonate dallo stesso Cerasi (pianoforte e sintetizzatori) insieme a Agostino Maria Ticino “Decomposer” (sintetizzatori), che ha lavorato anche nelle fasi di post-pro-produzioni e missaggio.

«Lavorare alla musica di Piano Piano è stato molto stimolante – afferma Francesco Cerasi – Quando si tratta di musica che viene applicata ad un racconto su Napoli, per quanto mi riguarda, le regole generali della sensibilità musicale cambiano. A Napoli, sulla musicalità della sua lingua, sui volti di quei personaggi e sul temperamento partenopeo, ovvero la sublimazione di appartenere ad un “Sud”, ogni suono prende un significato diverso. Ne ho dovuto tenere conto ed è stato un pretesto molto piacevole per ricordarmi di come alcuni synth ed alcune batterie elettroniche, che venivano trasmesse dalle autoradio sul lungomare della mia città (Bari) facevano “reazione” con la salsedine, le urla e il caldo».

PIANO PIANOdi Nicola Prosatore è una produzione Briciolafilm con Rai Cinema, prodotto da Nicola Prosatore e Antonia Truppo, in associazione con Eskimo, in collaborazione con Soul Movie.

Nel film, ambientato a Napoli tra il 1986 e il 1987, Dominique Donnarumma,al suo debutto cinematografico, Giuseppe Pirozzi, Antonia Truppo, Giovanni Esposito, Antonio De Matteo, Massimiliano Caiazzo e Lello Arena.

Nato a Bari nel 1980, Francesco Cerasi è un compositore, produttore musicale e titolare di brevetti italiano. Ha scritto la sua prima colonna sonora nel 2004 e da allora ha firmato più di 60 titoli tra cinema, tv e documentari. È il promotore ed ideatore di “Audioarte”, il primo progetto europeo dedicato alla composizione di opere musicali legate all’arte pittorica. Scrivendo musica dedicata ai quadri, ha inaugurato l’iniziativa nel 2010 alla Galleria Nazionale di Roma, dove la sua mostra, realizzata con il sostegno del Mibact, è stata visibile per due mesi nel 2011. Collabora con registi italiani e stranieri e i film di cui ha firmato la musica sono stati distribuiti in Italia e all’estero, ricevendo numerosi riconoscimenti, anche in ambito musicale, tra cui il Nastro d’argento per miglior canzone originale nel 2011. Alcuni brani sono stati utilizzati per spot e serie tv, italiane e straniere, tra cui “Killing Eve” prodotta da BBC e distribuita in tutto il mondo. Si dedica allo sviluppo di tecnologie dedicate al rapporto tra il suono e lo spazio, come Eyesound e Soundview, create per dare la possibilità ad ipovedenti e portatori di gravi handicap visivi, di orientarsi nello spazio e a percepire i colori della realtà circostante, attraverso il suono. Nel 2020 apre la società di produzione ed edizioni musicali “Bonimba”. Negli ultimi anni ha continuato a scrivere colonne sonore per il cinema e la tv, tra cui “Bentornato Presidente” (di G. Fontana e G.G. Stasi, 2019), “Io ricordo, Piazza Fontana” (di F. Miccichè, 2019), “Cambio Tutto!” (di G. Chiesa, 2020), “Una notte da Dottore” (di G. Chiesa, 2021), “Questo è un uomo” (di M. Turco, 2021), “Gli idoli delle donne” (di E. Puglielli, Lillo e Greg, 2021), “Con chi viaggi” (di YouNuts!, 2022), “Sono Lillo” (di E. Puglielli) e “The Bad Guy” (di G. G. Stasi e G. Fontana, 2022).

www.edizionicurci.it www.instagram.com/oragravity

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: