Gigi D’Alessio di nuovo nonno dopo l’addio ad Anna Tatangelo

Gigi D’Alessio, dopo l’addio ad Anna Tatangelo, si prepara a diventare di nuovo nonno

9 Luglio 2020

Gigi D’Alessio sarà di nuovo nonno. Dopo l’addio ad Anna Tatangelo, il cantante si prepara ad accogliere il suo secondo nipotino. L’artista infatti nel corso degli anni ha costruito una grande famiglia che continua a crescere. Dal 1986 al 2004 è stato sposato con Carmela Barbato da cui ha avuto i figli Claudio, Ilaria e Luca. In seguito ha vissuto una lunga storia d’amore con la Tatangelo che gli ha regalato il figlio Andrea.

La coppia è stata legata dal 2006 sino al 2017. In seguito ha vissuto una breve crisi, superata nel 2018 quando Anna e Gigi hanno annunciato il ritorno di fiamma. A sorpresa però nel marzo del 2020 hanno svelato un addio che sembra definitivo. Claudio, il maggiore dei figli di Gigi, dieci anni fa l’ha reso nonno di Noemi e ora si prepara a diventare per la seconda volta papà.

L’imprenditore infatti aspetta un figlio da Giusy Lo Conte, sua compagna dal 2017. Dopo la fine della relazione con Cristina Buccino e in seguito con Nicole Minetti, Claudio sembra aver trovato la stabilità con la giovane ballerina. Volto noto della tv, Giusy fa part del corpo di ballo della Rai e ha lavorato in moltissime trasmissioni come Tale e Quale Show con Carlo Conti, I Migliori Anni e Made In Sud condotto da Stefano De Martino e Fatima Trotta. Claudio D’Alessio e Giusy Lo Conte, nonostante siano conosciuti, hanno deciso di vivere la loro relazione lontano dai riflettori e dal mondo del gossip.

Presto la coppia avrà un figlio e, di conseguenza, Gigi D’Alessio diventerà nonno per la seconda volta a 53 anni. Una splendida notizia per il cantante che è reduce dall’addio ad Anna Tatangelo. Dopo una relazione durata oltre dieci anni, gli artisti si sono separati, ma restano uniti dall’amore per il figlio Andrea. A svelarlo è stata proprio Anna in una lunga intervista in cui ha riservato parole bellissime all’ex compagno.

“Ora sono serena – ha raccontato al Corriere della Sera -, ma c’è stato un periodo difficile che peraltro ha coinciso con il lockdown. Mesi che mi hanno consentito una introspezione molto importante. È stata dura […] Gigi è un pilastro importante della mia vita e lo rimarrà sempre. È il padre di mio figlio. Abbiamo mantenuto un bellissimo rapporto: io ci sarò sempre per lui e lui ci sarà sempre per me. È giusto che sia così. Ci siamo dati tanto negli anni, questo non si può dimenticare. Anzi questo va detto e riconosciuto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: