GIOVEDÌ 23 GIUGNO DINO RUBINO TRA GLI OSPITI DE LA MILANESIANA A PAVIA

Dino Rubino, stimato jazzista italiano, quest’anno sarà ospite per due volte insieme a Paolo Fresu de La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi: giovedì 23 giugno all’Almo Collegio Borromeo in duo con Paolo Fresu e il 22 luglio in Piazza Del Kuerc a Bormio con il progetto “Ferlinghetti” di Paolo Fresu.

È la sua prima volta all’interno del festival internazionale più importante del nostro Paese che fa dialogare le arti. Pianista e trombettista jazz, è stato un grande appassionato e studioso di musica fin da bambino “Ho avuto la fortuna di crescere in un ambiente particolarmente ricco di stimoli. Inoltre, la mia curiosità mi ha sempre spinto ad ascoltare e suonare molti generi musicali, anche se di base sono un improvvisatore. Quindi, per rispondere alla domanda, le influenze sono state tante e tra le più disparate”.

Grazie alla musica ha girato il mondo, esibendosi nei più importanti festival (Canarias Jazz, Umbria Jazz, Santiago Jazz EU, Shangai Italian Expo, Portogallo Loulè Jazz Festival, MITO jazz Festival,..) e per un periodo della sua vita ha vissuto in Francia “In Francia gli artisti sono più tutelati dallo Stato, in Italia da questo punto di vista siamo ancora indietro. Oggi, vista la mole di bravi musicisti, è diventato difficile trovare uno spazio, in Francia, in Italia, dovunque. Ma credo che la determinazione personale, accompagnata da buon senso e passione, alla fine premia sempre, In Francia, in Italia, nel mondo”.

Nel 1995 ha conosciuto Paolo Fresu “Ho conosciuto Paolo a Siena Jazz, poi, nel 2010, sono entrato a far parte della sua etichetta. L’incontro con Paolo è stato molto importante, sia da un punto di vista musicale che umano. Da circa 5 anni suoniamo regolarmente insieme e la nostra musica è in continuo divenire, così come il nostro legame”. Proprio con Fresu lo vedremo ai due appuntamenti de La Milanesiana “Siamo due ricercatori di bellezza, di libertà, le stesse cose che vorremmo esprimere ad ogni concerto”.

Domani all’Almo Collegio Borromeo di Pavia sarà ospite di una serata ricca di ospiti straordinari che si confrontano sul tema “Omissioni”: Leila Slimani, Elizabeth Day, Lucrezia Lerro, tre scrittrici di diverse nazionalità e latitudini culturali. Il concerto con Fresu sarà un momento emozionante e unico “Con Paolo abbiamo un repertorio molto vasto cha va dagli standard a composizioni originali a canzoni d’autore, a song brasiliane a momenti di libera improvvisazione. Quindi, non sapendo ancora cosa suoneremo, direi che giovedì ascolterete ciò che giovedì suoneremo”.

Foto di Roberto Cifarelli. Link all’evento: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-la-milanesiana-omissioni-358304718057

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: