Hola Lola Production presentano “Pull Up”

“Pull Up” è un brano in cui si uniscono la cultura trap di Oliver alle sonorità pop di Marcelo e racconta ogni forma di riscatto da parte di chi é abituato a ricevere solo delusioni e ingiustizie dalla vita. Il brano è stato prodotto, arrangiato e suonato da Marcelo e Oliver Araya con l’aiuto del chitarrista e arrangiatore Riccardo Ottaviani e interpretato dal rapper americano Chris Divine che, con le sue  rime taglienti forgiate dal bronx newyorkese, è stato in grado di trasmettere ogni forma di riscatto da parte di chi é abituato a ricevere solo delusioni e ingiustizie dalla vita. 

Abbiamo intervistato gli Hola Lola Production per conoscere meglio e scoprire i loro progetti.

Iniziamo conoscendoti meglio, come e quando è iniziata la vostra passione per la musica?
Direi che più che una passione per la musica questa per noi è una maniera di vivere.
 Marcelo quando scoprì la chitarra nel 1987 è rimasto folgorato dai suoni che uscivano da quello strumento e ricorda da allora che è sempre stato attratto da chi lo suonasse. Per Oliver invece si può dire che da quando è nato nel 1999 e sempre stato contornato da musicisti grazie al passato del papà.

Parlateci del vostro nuovo singolo. Com’è nato il testo? Qual è la sua storia?

Il testo nasce diciamo grazie alle varie difficoltà e porte chiuse trovate nel corso degli anni. Diciamo che “Pull Up” vuole trasmettere un senso di riscatto dopo situazioni difficili che la vita ti presenta. Quando abbiamo incontrato Chris (rapper newyorkese) non è stato difficile fargli cantare qualcosa di diverso dato che anche a lui ha provato le stesse sensazioni nostre quando abbiamo composto il brano.

Cosa potete dirci riguardo il videoclip del singolo?

Il video lyrics di stampo videoclip vuole raccontare un viaggio in auto mentre si pensa ai vari problemi e si riflette come poterli risolvere.
Per poi verso la fine del viaggio trovare un pò di soluzioni con una sorta di serenità guardando il maestoso lago di Garda dove è stato girato.

Quali emozioni provate quando fate musica?

Più che emozioni la facciamo e basta. Come anticipato precedentemente, è uno stile di vita il nostro percorso.  Sarebbe come chiedere a un pittore cosa prova quando dipinge un quadro, pensiamo lo faccia e basta semmai la domanda è “quante emozioni possono provare gli ascoltatori della nostra musica?” . Per noi questo è importantissimo dal momento facciamo musica per stare bene in primis noi stessi ma in secondo luogo per fare stare bene a qualcuno ovunque si trovi in un determinato momento della sua giornata.

I tuoi progetti futuri? Qualche anticipazione?

Abbiamo un 2023 pieno di idee e progetti. Vi anticipiamo un po’ di cose, a fine gennaio uscirà un nostro brano “Drill” marchiato sempre Hola Lola. In questa occasione ci sarà un bravissimo rapper americano di Atlanta “Rioux” in questo brano sentiremo l’anima compositiva più urbana di Oliver. Nel febbraio 2023 invece uscirà un brano molto autobiografico “Papà” qui ci sarà davvero tantissimo materiale per i nostri ascoltatori dato che per la prima volta sentiremo la voce di Marcelo in spagnolo in copia con il compositore e cantautore Riccardo Ottaviani che tra l’altro possiamo sentire nell’assolo finale di “Pull up” il tutto condito con armonie molto classiche con un groove urbano. E qui ci fermiamo con le anticipazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: