Il party di lancio del nuovo numero di 3D Culture

Si è tenuto pochi giorni fa, nelle suggestive sale di Villa Domi il party organizzato da #3D Culture per celebrare lo speciale dedicato all’umanità. L’evento è stato l’occasione per festeggiare il passaggio della rivista da #3D Magazine a #3D Culture.

Una serata speciale che segna un nuovo capitolo di un nuovo inizio per la rivista patinata. Una transizione che mantiene l’identità e la linea editoriale e che preannuncia l’uscita della nuova serie dedicata agli elementi: aria, acqua, terra e fuoco.

A svelare i nuovi codici di #3D Culture il giornalista Franco Buononato e Ottavio Lucarelli, Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania che, insieme all’editore Palma Sopito e al direttore responsabile della testata, Valentina Nasso, hanno raccontato le novità e presentato il numero #umanità ai duecento selezionati ospiti.

Elegante e contemporaneo, #3D Culture non cambia la sua storica identità e accoglie i suoi lettori con contenuti e approfondimenti che fedeli alla keyword, si snodano tra moda, arte, design, in un mondo dove il filo conduttore è la bellezza.

«Celebriamo la bellezza in ogni sua sfaccettatura per raccontare il genere umano attraverso la carta stampata con la sua insostituibile fisicità per non perdere il valore emozionale di una lettura caratterizzata dalla lentezza in un mondo che corre veloce». – spiega il direttore Valentina Nasso – Leggere è un’arte che va riscoperta, #3D Culture invita i suoi lettori a perdersi tra le sue pagine tra immagini, pensieri e parole e a immergersi nel mondo #3D».

Ad accogliere gli invitati la cucina mediterranea di cinque chef campani, selezionati dal responsabile della rubrica gastronomica #peperosso, Davide Milone: Nunzio Annunziata, Giorgio Vitiello, Angelo Borghese, Giovanni Elefante, Giovanni Arvonio, i cui piatti sono un viaggio nella tradizione tra antichi sapori e avanguardia gastronomica accompagnati per l’occasione dai vini di Terredora di Paolo Mastroberardino, tra i migliori produttori di vini italiani.  

Un parterre ricco di volti noti del panorama partenopeo tra giornalisti, imprenditori e personaggi del piccolo schermo come Enzo Fischetti, comico di Made in Sud, il cantante Emilio Carrino, Valentina De Ponte, Domenico Contessa, Gennaro D’Elia, Giovanni Gentile, Rossella Fontana, Paola di Tella, Michele Sergio, Adriano Casolaro, l’artista Manuel Olivares, la musicista Alessandra Argentino, lo stilista Salvatore Liotta accompagnato dalle modelle Raffaella Affinito e Livia Petillo. Protagonista della serata, con una performance live, l’eccellenza musicale del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella.

Un’atmosfera frizzante tra bollicine e musica selezionata dal dj Max Vitolo, accompagnate dalle dolcezze di Cyhoco e le colombe artigianali del maestro pasticciere Nicola Obiliato, per brindare a tutte le novità di #3D Culture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: