Il primo disco di Stefania Fiorillo “Ad Un Passo Da Te”

Il primo disco di Stefania Fiorillo dal titolo “Ad Un Passo Da Te” è stato prodotto da Fabrizio Fedele e pubblicato da Cellar Studio in distribuzione digitale Soundrop. In dimensioni ridotte, la copia fisica del cd ricorda un vinile stile anni ’70: cartonato e opaco. Così rappresenta un di più rispetto a un elemento decorativo, con i disegni di Floriana D’Ammora  e il layout di Dario Frattolillo, storico collaboratore di Fabrizio Fedele.

Nel primo lavoro discografico di Stefania Fiorillo c’è un filo nascosto che lega i brani tra loro connettendoli alla bambina nello specchio e alla donna adulta che la guarda. Un concept album che consta di 8 canzoni firmate a più mani da Stefania e Fabrizio con l’apporto prezioso di altri 4 autori. (Carlo Lomanto, Andrea Pisano, Veronica Fiorillo e Pierpaolo Iermano).

Un disco che parte da una dimensione autobiografica senza restare costretta nel registro comunicativo del soliloquio nello specchio, quando, come unico pubblico, puoi contare solo sulla bambina che sei stata.

Non è un disco che parla d’amore nel senso più tradizionale

Non è un disco che parla d’amore, nel senso più  tradizionale al quale la musica italiana. I testi qui parlano di Vita, di amori finiti, di relazioni alle quali non devi più nulla. Amore come nell’unico brano in napoletano firmato interamente da Fedele in cui torna tutto il mestiere imparato dalla Fiorillo nel corso delle sue esperienze teatrali come cantante-attrice. Fra queste con il Maestro Giovanni D’Angelo, con Schipani e Margiasso, durante le quali si è trovata di fronte a mostri sacri della drammaturgia napoletana.

Canzoni che hanno una carica testuale forte, che possa risultare validamente sensata all’orecchio di ogni ascoltatore: un altro piccolo specchio nel quale ognuno di noi potrebbe riconoscersi.

Ad oggi sono già disponibili in rete tre videoclips tratti da “A Un Passo Da Te”:

Ad un passo da te (F. Fedele/V. Fiorillo)

Cu nu filo ‘e voce (F. Fedele)

Un vestito per me (A. Pisano/C. Lomanto)

Il cd è interamente suonato da Fabrizio con la special guest di Pino Ciccarelli nella canzone “Vado Via”. Il 4tet si compone di Stefania Fiorillo – voce, Fabrizio Fedele – chitarra, Massimo Mercogliano – basso, Dario Guidobaldi – batteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: