Il rilancio di aree interne e borghi attraverso il turismo sportivo

Turismo sportivo, il rilancio di aree interne e borghi, passa attraverso la pratica sportiva e il benessere . L’allentamento della pandemia e l’avvio della primavera, seppur funestata dai venti di guerra, sollecita famiglie, anziani e giovani alla ricerca di luoghi in grado di determinare effetti positivi con percorsi sostenibili, aree marine, collinari e montuose e alla scoperta di borghi autentici ed aree interne .

“Il turismo che si spera si rimuoverà in questa primavera ed estate sarà soprattutto italiano ed europeo e cerca benessere dopo la lunga pandemia – dichiara il presidente Abbac Guestitaly Agostino Ingenito – Ecco perché stiamo costruendo una rete con il Coni, la sua scuola dello sport ed enti sociali sportivi come Asc per costruire reti utili per stimolare nuovi importanti flussi verso le tante aree incontaminate del nostro territorio, patrimonio Unesco, parchi e riserve naturali. Ne discutano a Tutto Hotel, con la moderazione di Agostino Ingenito, il presidente Coni Campania Sergio Roncelli, Marco Mansueto consigliere Coni della scuola dello Sport, l’assessore regionale al turismo Felice Casucci, la presidente dell’associazione nazionale Borghi autentici di Italia Rosanna Mazzia, l’esperta Jolanda Capriglione del club per l’Unesco di Caserta e docente di estetica,8” tecnico Pietro Siena, impegnato con il suo team in rigenerazione urbana e dei centri storici. Prendono parte al panel il Consigliere delegato al turismo della Provincia di Salerno Pasquale Sorrentino e i rappresentanti delle associazioni imprenditoriali Marco Sansiviero di Fenailp Turismo e Claudio Pisapia di Federcomtur. Il benessere e lo sport sono elementi irrinunciabili di un week end come per una vacanza più lunga, ed è un settore in piena crescita “Dialogare tra pubblico e privato e costruire una filiera che consente alle famiglie fiaccate dalla pandemia e ai tanti sportivi italiani ed esteri di riscoprire i nostri territori, accedendo a diverse soluzioni per tutte le tasche per valorizzare le nostre eccellenze del Sud e puntare a nuove e qualificate opportunità.

Marco Mansueto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: