Ischia Safari, due giorni di cucina e solidarietà

Dopo chef e maestri pizzaioli, altre due categorie di professionisti, gli artigiani del gusto e i pasticcieri, hanno risposto all’invito degli chef stellati Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro e hanno deciso con la loro presenza di dare il proprio contributo all’edizione 2022 di Ischia Safari.

La due giorni di gusto e di solidarietà che si terrà il 25 e il 26 settembre tra l’Albergo della Regina Isabella e il Parco Termale Negombo a Ischia.

Gli chef stellati Pasquale Palamaro e Nino di Costanzo

Confermato il format delle precedenti edizioni: domenica 25 il charity dinner al ristorante Indaco del Regina Isabella con la presenza di una selezionata pattuglia di cuochi stellati.

Lunedi 26 a partire dalle 19.30 presso il Parco Termale Negombo il grande appuntamento di chef, pizzaioli e pasticceri. Qui gli artigiani del gusto metteranno, al centro delle loro creazioni, ingredienti di grande qualità, che rappresentano la migliore dispensa del nostro patrimonio gastronomico.

 Ad arricchire la due giorni altri eventi tra cui, il lunedì, il dibattito sulle problematiche del lavoro e come affrontarle e sui progetti futuri del comparto.

L’associazione culturale Ischia Saperi e Sapori – Centro Culturale e Artistico organizzatrice di Ischia Safari ha come suoi soci fondatori Nino Di Costanzo, Pasquale Palamaro, Giancarlo Carriero, Marco Castagna, Paolo Fulceri Camerini, Marianna Schiano. Non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di promozione della cultura enogastronomica.

Coinvolti nell’organizzare Ischia Safari anche due personalità note per l’impegno nell’accreditare Ischia come meta turistica internazionale, Giancarlo Carriero della famiglia proprietaria de L’Albergo della Regina Isabella e Paolo Fulceri Camerini, proprietario del Parco Termale Negombo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: