Jorit dipinge Nino D’Angelo…

Jorit: lo street artist ha realizzato un murale in omaggio a Nino D’Angelo a San Pietro a Patierno (quartiere di Napoli dove il cantante è nato e cresciuto).

Jorit

La meravigliosa street art di Jorit non conosce sosta. Dopo i murales dedicati, tra gli altri, a San Gennaro, Pasolini, Maradona e Bud Spencer, l’artista omaggia con una sua opera il volto di un grande artista napoletano: Nino D’Angelo.

Questo nuovo murale (alto circa dodici metri) è stato realizzato su un palazzo in piazza Guarino a San Pietro a Patierno, il quartiere di Napoli dove il cantautore e attore è nato e cresciuto.

Nino D’Angelo

L’opera (che, come riferito dallo stesso Jorit sui social, è “ai dettagli”) raffigura il volto sorridente di Nino, con quel mitico caschetto biondo con cui l’interprete di “Quel ragazzo della curva B”, “Senza giacca e cravatta” e “Un jeans e una maglietta” si fece conoscere al grande pubblico negli anni ’80 partendo dalla orgogliosa periferia partenopea.Come in tutte le altre opere di Jorit, anche Nino D’Angelo (definito da Jorit “un’icona, un simbolo della cultura popolare di Napoli”) è raffigurato con due strisce rosse sul volto, che stanno a significare l’appartenenza alla Human Tribe. E l’umanità è una caratteristica che non è mai mancata a Nino D’Angelo, sempre fiero delle sue umili origini.

La gente del quartiere -ha recentemente sottolineato Nino D’Angelo – mi ha sempre mostrato grande affetto, e questo regalo che mi ha fatto ne è la conferma. Ringrazio tutte le persone del quartiere, la bellissima sorpresa mi ha emozionato e suggella il mio rapporto con questa parte di Napoli. È qui che sono nato, è qui che ho iniziato la mia carriera. E ringrazio anche Jorit, che ho sempre ammirato per la sua arte e la sua originalità: è un onore essere rappresentato da lui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: