La chiave dello sviluppo sostenibile siamo noi

Gli effetti del Climate Change, le guerre, la pandemia, le crisi sociali ed economiche sono i sintomi di un mondo sempre più incerto, complesso, ambiguo e virtuale. L’ansia e la depressione, ma anche emozioni negative come la paura, sono sempre più presenti nelle nostre vite, in tutte le popolazioni e in tutte le fasce d’età. I segnali sono chiari: non c’è più tempo, l’umanità deve cambiare rotta.

Può esistere un futuro solo se impariamo a valorizzare la risorsa più importante che esiste sulla terra: noi stessi, gli esseri umani. È questo il messaggio chiaro che verrà lanciato dal palco della XIV edizione di “21 Minuti”, l’evento gratuito promosso dalla Fondazione Patrizio Paoletti in diretta streaming domenica 20 novembre.

È possibile registrarsi gratuitamente su bit.ly/21minuti-evento-2022 o su 21min.org.

21 Minuti è la conference internazionale che da 13 anni richiama sul palco con Patrizio Paoletti, ideatore e chairman dell’evento, Premi Nobel e speaker di fama internazionale. Anche quest’anno scienziati, creativi, economisti e innovatori discuteranno delle sfide che abbiamo davanti e ci aiuteranno a riflettere su come valorizzare al meglio le nostre potenzialità, essere più felici e rendere sempre più efficace e determinante il nostro contributo per un mondo autenticamente sostenibile

Possiamo realizzare uno sviluppo economico solido e al contempo sostenibile? Fondare il futuro sulla felicità e sulla pace, piuttosto che sulla paura e sul conflitto? Secondo la Fondazione, ognuno di noi può e deve avere un ruolo determinante nel cambiare le cose. Per lasciare un’eredità positiva ai nostri figli però abbiamo bisogno di spinte e ispirazioni, ma soprattutto di riscoperta di noi stessi, delle nostre emozioni e risorse interiori.


“Agli speaker di 21 minuti non chiediamo di raccontare semplicemente il loro successo
– afferma Patrizio Paoletti, ideatore e chairman dell’evento – ma quei momenti che hanno fatto la differenza nella comprensione di se stessi e del loro agire nel mondo, nella consapevolezza che per cambiare il futuro dobbiamo partire dal nostro mondo interiore. 21 minuti è un progetto di Human Inner Design, attraverso cui divulghiamo idee, tecniche, strategie e strumenti che ci permettono di ripensarci, di rileggere la nostra vita da altri punti di vista e di cambiare il nostro futuro.”

Tra gli speaker di questa edizione di 21 Minuti ci saranno Livia Pomodoro, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera e dello Spazio Teatro No’hma; Andrea Monda, Direttore de L’Osservatore Romano; Noa, cantautrice di fama internazionale e attivista per la pace; Dickson Despommier, ideatore del Vertical Farming e professore emerito della Columbia University; Alessandro Sannino, imprenditore bio-tech e Fondatore di Siryo Spa, fondo di investimento per start-up sostenibili.

Le loro storie di successo e di cambiamento, le riflessioni e i dialoghi con Patrizio Paoletti ci offriranno modelli, idee e strumenti concreti per diventare più consapevoli di noi stessi, rileggere il mondo e la nostra vita in un’altra chiave, valorizzare il nostro potenziale d’azione e metterci in gioco per trasformare le sfide attuali in opportunità per il futuro.

L’evento è aperto a tutti. È possibile registrarsi gratuitamente su bit.ly/21minuti-evento-2022 o su 21min.org.

FONDAZIONE PATRIZIO PAOLETTI

È un Ente di Ricerca No Profit nato ad Assisi nel 2000 per volontà di Patrizio Paoletti e di un gruppo di ricercatori, pedagogisti, psicologi, sociologi, medici e imprenditori. La Fondazione realizza i propri programmi di ricerca ed i progetti pedagogici per raggiungere un unico scopo: permettere ad ogni persona di entrare in contatto con il proprio immenso potenziale. Da 21 anni la Fondazione studia il funzionamento dell’uomo con una ricerca interdisciplinare: neuroscientifica, psicologica, educativa, didattica e sociale. I risultati di questi studi, insieme al raccordo dei più aggiornati saperi sul funzionamento umano, vengono immediatamente tradotti in campo educativo e didattico, per promuovere i migliori talenti nei bambini e negli adulti. fondazionepatriziopaoletti.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: