“la notte più lunga dell’anno” esce al cinema il 13 gennaio

l film si compie tutto in una notte: “la notte più lunga dell’anno” , tra il 21 e il 22 di dicembre (solstizio d’inverno) quando il sole tramonta intorno alle 16.30 e sorge all’indomani alle 7.30. Una lunga notte di una piccola città di provincia, nella quale si intrecciano, anche solo per sfiorarsi, quattro vicende personali. Un politico ad un passo dal baratro, una cubista che ha deciso di cambiare vita, un ragazzo coinvolto in una relazione con una donna molto più grande di lui e tre ventenni senza ambizioni in cerca di emozioni forti. Sullo sfondo, lo sguardo stanco e benevolo di Sergio, l’anziano benzinaio che – nella stazione di rifornimento aperta tutta notte – veglia su questo piccolo mondo. Quindici ore di buio ininterrotto in cui il destino umano si fa eccezionale, poiché la notte fa perdere gli ancoraggi del giorno e gli eventi all’improvviso subiscono un’accelerazione.

Le musiche originali del film sono state realizzate da Antonio Deodati (musicista, arrangiatore) e sua moglie Unaderosa (cantante, compositrice).
I due sono stati scelti grazie ad un brano che ha colpito particolarmente il regista Simone Aleandri, una canzone che fa parte del loro progetto etnico “Renanera”.
Il regista ha sfruttato al meglio però l’ecletticitá dei due artisti, dando loro la possibilità di esprimere le loro attitudini, anche attraverso brani pianistici e persino la riproduzione di un madrigale di Gesualdo da Venosa.
Senza dubbio è un’esperienza che ha coinvolto molto i due musicisti, arricchendo la loro esperienza artistica che vanta già collaborazioni di spessore come quella con Vittorio De Scalzi(New Trolls), Mango, Federico Poggipollini, Corona, Marie Claire D’Ubaldo, Eugenio Bennato, Michele Placido,Laura Valente(Matia Bazar), Lino Vairetti (Osanna) e molti altri.

Nella lunga notte del solstizio d’inverno a Potenza si intrecciano quattro storie: una cubista con il padre malato, un politico corrotto sull’orlo dello scandalo, tre ragazzi che fanno festa a bordo di un carro funebre, un giovane amante deluso dalla fine improvvisa di un amore. Un potente esordio grazie anche a interpreti in stato di grazia tra cui Ambra Angiolini, Massimo Popolizio e Alessandro Haber.

Il film “La notte più lunga dell’anno”, diretto da Simone Aleandri, è distribuito da Vision Distribution. Uscita prevista giovedì 13 gennaio.
(Soggetto di Andrea Di Consoli e Cristina Borsatti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: