L’Inferno nelle Grotte di Castellana chiude il cartellone di eventi per il periodo festivo


CON HELL IN THE CAVE GLI ULTIMI DUE APPUNTAMENTI DI STILLE D’INVERNO


 


Doppio appuntamento con Hell in the Cave in questa prima settimana del nuovo anno. Lo spettacolo ambientato nella Caverna della Grave delle Grotte di Castellana (Ba) aprirà le porte dell’Inferno ambientato a 70 metri di profondità domani, giovedì 6 gennaio 2022 (botteghino ore 17:45 – sipario ore 18:30), per uno speciale spettacolo che vedrà la partecipazione straordinaria di Vito Signorile, e poi ancora sabato 8 gennaio (botteghino ore 20:15 – sipario ore 21:00) per l’ultima replica inserita nel cartellone di eventi per il periodo festivo.
 
Si chiuderà come si è inaugurato, quindi, Stille d’inverno, calendario di eventi in occasione del periodo natalizio nelle Grotte di Castellana: con due appuntamenti di Hell in the Cave. Il primo dei quali, in occasione dell’Epifania, con Vito Signorile, attore e regista, ricercatore di canti e racconti della tradizione popolare, che interverrà nel corso dello spettacolo recitando una versione in dialetto barese della Divina Commedia. Nella stessa occasione, dalle ore 18:00, sarà possibile assistere gratuitamente all’ultima proiezione di Grotte Mapping, spettacolare show multimediale a cielo aperto sulla torre degli ascensori che diventa la tela su cui si dipingono sorprendenti effetti visivi in 3D.


 
Sabato 8 gennaio, invece, prevista ancora una replica dello spettacolo aereo sotterraneo, libera rappresentazione della prima cantica della Divina Commedia ambientata nelle grotte. Spettacolo che unisce danza, voci, suoni e luci, e capace di abbracciare l’intero ambiente naturale della più grande caverna delle Grotte di Castellana come spazio scenico, Hell in the Cave nasce da una suggestione e da un grande amore per la lingua e l’opera di Dante, con la regia di Enrico Romita e la drammaturgia di Giusy Frallonardo. In scena, per ogni replica, attori, performer e ballerini regalano al pubblico un’interpretazione emozionante, mentre la potenza evocativa dei versi di Dante si mescola ad uno scenario naturale unico. I canti scelti sono tra i più famosi, con la presenza di personaggi come Lucifero, Minosse, Pier delle Vigne, Ciacco, Paolo e Francesca, il Conte Ugolino, Brunetto Latini, Ulisse e Beatrice.
La prenotazione è obbligatoria al numero 339.1176722 (anche WhatsApp) o attraverso un messaggio sui social ufficiali dello spettacolo. Ad un prezzo speciale, inoltre, è possibile acquistare il biglietto che combina la visita completa delle Grotte di Castellana allo spettacolo. Ulteriori informazioni sono disponibili sui canali social e sul sito www.hellinthecave.it.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: