L’isola nell’oceano indiano di Filippo Dini Ciacci

A cura di Ma▪︎ga

Felice esordio letterario per Filippo Dini Ciacci che pubblica “L’isola nell’Oceano Indiano”, la sua opera prima, con l’affermata Casa editrice di Firenze, la Porto Seguro Editore. L’autore, Filippo Dini Ciacci, nasce ad Aversa nel 1951, studia presso il Magistero di Salerno e all’età di ventidue anni inizia a lavorare in Industria. Dopo quaranta e più anni di lavoro, di cui gli ultimi venti in veste di Direttore Generale di un grande Gruppo industriale, dal 2018 è in pensione e si sta dedicando alla formazione della folta schiera di nipoti (ben dieci) ai quali ha trasferito l’amore per la lettura, il teatro e la musica. Per loro ha già scritto due Commedie, di cui una già rappresentata e cinque Racconti brevi aventi per tema le fantasiose indagini svolte da un’Agenzia investigativa creata e gestita da ragazzi tredicenni. Da anni è anche autore e interprete di canzoni e musicista. “L’Isola nell’Oceano indiano” è un romanzo breve del genere Fantasy che racconta una storia che riesce ad affrontare, con leggerezza, temi molto complessi ed attuali, come la presa di coscienza di vivere in un modo imposto dall’esterno, da cui si vuole fuggire, così come il coraggio di ricominciare e mettersi in gioco. Il tutto come fosse un film.
Arturo Bencivenga, trentaquattro anni, stanco della sua monotona vita e dopo essere stato abbandonato dalla compagna, decide di dare una svolta alla sua vita: lascia la sua città e assume l’identità di una persona scomparsa a Napoli, Federico Arcella. Una volta raggiunto l’obiettivo riesce a vivere piacevolmente la sua nuova vita fino a quando ……….. tra identità mai svelate, una memoria ancora assopita e un segreto che potrebbe cambiare tutto. L’Isola nell’Oceano Indiano è speranza, deriva, rinascita. Un libro adatto ai lettori di ogni età che, per qualche ora, desiderano viaggiare con la fantasia.
Il libro, oltre che sul sito della Porto Seguro Editore è presente, anche, sulle maggiori piattaforme online come Amazon, Feltrinelli, Mondadori, IBS, Libraccio, etc. ed, altresì, può essere prenotato nelle maggiori librerie.
Un felice esordio letterario con un piacevole romanzo per il quale ci sarà sicuramente un seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: