Mart Company porta Lux et Umbra al Teatro Summarte

Oltre la linea d’inverno Festival prosegue il suo percorso di appuntamenti dedicati alla danza contemporanea al Teatro SummarteGiovedì 27 ottobre, alle 21.00, la scena sarà interamente di Mart Companydi Marco Auggiero con Lux et Umbra. La performance si inserisce nell’ambito della rassegna I giovedì della danza e del più ampio progetto ArtiRiunite, che mette insieme i differenti linguaggi della creatività al teatro di Somma Vesuviana.

In foto, Lux et Umbra

Mart Company, fondata dal coreografo e direttore artistico Marco Auggiero, opera da diversi anni nel panorama della danza internazionale. La danza di Auggiero è una esplorazione nella dimensione psico-emotiva dei suoi danzatori, attraverso una visione e una ricerca coreografica, che trasportano la danza in una sorta di Teatro Totale, dove ogni elemento costituisce una parte significativa di un disegno globale.
La sua filosofia è il frutto di anni di sperimentazione; nasce come liberazione dagli schemi e dalle costrizioni della danza canonica, per approdare a uno stile d’avanquardia, che affronta spesso questioni dal forte impatto umano e sociale.

<<Lux et Umbra è dedicato a mio figlio Gabriele – racconta Marco Auggiero. L’idea nasce infatti da una vicenda personale di qualche anno fa, legata a problemi di salute di mio figlio, per fortuna risolti. Mia moglie e io siamo piombati in un buio profondo dal quale con fatica ne siamo venuti fuori, ritornando alla luce>>.

I danzatori solisti si fanno così interpreti di un vissuto personale e al contempo universale, di una condizione di disagio emotivo che rende tutti uguali dinanzi al dolore.

Il bianco degli abiti dei performer è un chiaro riferimento ai camici d’ospedale ma anche alle vesti ecclesiastiche e al nostro aggrapparci alla fede quando le vicende contingenti sono difficili da controllare.  Le ballerine rappresentano gli incontri di questo vissuto: le file negli ospedali, le lunghe camminate, i medici, i parenti, l’attesa.

<<Ci sono due tipi di luce: la luce che illumina, e il bagliore che oscura.
La caratteristica del buio è che ci galleggi dentro: l’uomo e l’oscurità sono separati l’uno dall’altra perché l’oscurità è assenza di qualcosa, è un vuoto. La luce, al contrario, ti avvolge. Diventa parte di te. La creatività, come la vita umana stessa, comincia nell’oscurità>>.

Regia e coreografie: Marco Auggiero
Compagnia: Mart Company
Numero danzatori: 6
Assistente alle coreografie: Valeria Di Lorenzo
Ideazione costumi: Marco Auggiero
Testi: Marco Auggiero

Infolineitinerarteass@gmail.com | tel.: +39 3668711689
Vai al sito: https://www.summarte.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: