N.O.I al Teatro Totò, lo spettacolo con i ragazzi di Mare Fuori

Lo spettacolo che non ti aspetti: 5 attori giovanissimi, con alle spalle esperienze importanti, dal set di Mare Fuori (serie pluripremiata trasmessa da RAI 2 e NETFLIX) insieme sul palco del Teatro Totò di Napoli, il 13 e 20 dicembre (nuove date a gennaio) per una storia che tratta temi attualissimi: dall’omofobia al bullismo, dai drammi familiari all’incomunicabilità. 

N.O.I è una produzione indipendente, basata sulla sceneggiatura originale di Loris Avella (anche lui nel cast, nei panni di Giuda Palizzi), per la regia di Salvatore Maraniello, un intreccio di storie che commuove, diverte e resta in fondo al cuore!


Nel cast anche Serena Codato, tra i protagonisti sin dalla prima serie di Mare Fuori, e Alessandro Orrei, nei panni di Mimmo nella seconda serie di Mare Fuori e tra i protagonisti della terza serie in onda da febbraio 2023.

<<N.O.I. nasce in un solo giorno di scrittura – racconta Loris Avella – insieme con Francesco Piccirillo decidemmo di mettere in piedi quest’idea che avevamo. Successivamente, abbiamo lavorato e rielaborato tante volte insieme l’idea iniziale, per cui davvero si può dire che questo è un progetto di tutti Noi>>.

Cinque studenti di una prestigiosa università vengono selezionati per il progetto “Non Oltre Io”: sette giorni, sette parole, un’esperienza che li cambierà per sempre. Leonardo, Arianna, Riccardo, Giulia e Giuda, così diversi ma inconsapevolmente legati tra loro.
I ragazzi vivranno un’intensa settimana in cui ogni giorno, attraverso una misteriosa parola racchiusa in una busta, metteranno a nudo sé stessi.

<<Lo spettacolo è incentrato sul peso delle parole – prosegue Loris – concetto molto distante dalla realtà odierna, dalla rapidità con la quale molti di noi scriviamo al tempo dei social. I ragazzi per 7 giorni quasi si struggono nel cercare di elaborare e metabolizzare il significato reale che giace sommerso dietro ognuna delle 7 parole. Tutto questo scavare dietro e dentro di sé li porterà a maturare un grande cambiamento e crescita personale. Il finale è decisamente a sorpresa!>

Serena Codato interpreta Giulia, ragazza molto studiosa, apparentemente solare ma con un bel mucchio di segreti che verranno fuori nel corso dello spettacolo.

Alessandro Orrei interpreta Riccardo Villanova, uno dei ragazzi più ricchi dell’Università. Una personalità dalle grandissime contraddizioni, l’angelo e il demone convivono in questo ragazzo, tutto ciò che mostra e ciò che subisce senza mai mostrare.

Francesco Piccirillo interpreta Leo, un ragazzo un po’ diverso rispetto al contesto, il meno abbiente, il bullo della classe, con dei trascorsi problematici che lo tormentano. Il suo personaggio ha un arco di emozioni molto variegato.

Loris Avella interpreta Giuda Palizzi, un ragazzo molto particolare, chic, studente di moda all’Accademia. Affronta il problema dell’omosessualità ed è spesso preso di mira dai bulli ma lui si lascia scivolare tutto via e non di rado tira fuori il suo lato oscuro: è una personalità a strati.

Cristiana Capolino è Arianna Grimaldi, una ragazza molto forte, attenta al suo aspetto fisico e anche al suo modo di porsi, sa come farsi valere. Ma nel corso dello spettacolo uscirà fuori il suo lato più debole, che lei scaricherà attraverso la rabbia.

Dino De Bernardis è il prof. Carlo Merini: attraverso una dinamica di confronto rispetto a delle parole che vengono loro proposte, i ragazzi giungeranno a un importante cambiamento che porteranno con sé come bagaglio esperienziale, trascinando anche il loro professore.

Anche le musiche giocano sulle dimensioni del tempo. Lo spettacolo è scandito in 7 giorni, ognuno dei quali è definito da una parola che a sua volta genera un’emozione a cui è associata una musica.

N.O.I. è uno spettacolo intenso, dal ritmo serrato, che accompagnerà il pubblico in un viaggio in cui il potere delle parole porterà a galla ferite e segreti.

È possibile acquistare i biglietti suwww.clappit.com

oppure direttamente in teatro il giorno dello spettacolo.

Comunicazione video in città: Lorenza Licenziati – lorenzalicenziatitv@gmail.com

cell. 335 6073300

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: