Napoli, arrivano 900 monopattini elettrici per la mobilità cittadina.

Queste sono le parole scritte sulla propria pagina Facebook dell`Assessore Alessandra Clemente

Ci credevamo, ci abbiamo lavorato tanto e ci siamo riusciti.
Sono passati pochi mesi da quando, durante la fase 1 di lockdown, abbiamo lanciato la sfida di dare a Napoli un servizio di monopattini sharing, rispondendo così alle esigenze di una mobilità più sostenibile, rispettosa del distanziamento fisico e dell’ambiente. Mezzi di trasporto elettrici, innovativi ed ecologici.
Monopattini Sharing è un progetto che abbiamo messo a bando nel mese di maggio. Alla manifestazione di interesse hanno aderito due operatori leader mondiali del settore.

Oggi parte il servizio di altissima qualità offerto dalla società Helbiz.
Saranno disponibili da oggi, e gradualmente per le prossime settimane, un totale di 900 monopattini elettrici. Potranno essere utilizzati da tutti attivando il veicolo tramite l’app (accessibile facilmente da QRCode) dove sono disponibili anche tutte le informazioni rispetto alle tariffe.

È importante sottolineare che i mezzi, reperibili su strada, hanno un sistema di GPS che li localizza su tutto il territorio e che li blocca qualora venissero manomessi. Quindi il veicolo di fatto, se violato il sistema di sicurezza, non è più utilizzabile.

Le regole per l’utilizzo dei monopattini sono poche e semplici: non condurli con un passeggero a bordo, è d’obbligo il casco per i minori (ma è consigliato anche ai maggiorenni), parcheggiare in sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: