No Ai Rumors…ma la violenza è una cosa seria

“Normalmente non mi occupo delle accuse varie che ho ricevuto nel corso di tutta la mia carriera, ma dopo aver parlato con mia moglie e il mio team ho deciso di parlare di un problema stasera. I rumors sono rumors, ma l’abuso sessuale è qualcosa che non prendo alla leggera. Volevo parlare subito, ma per rispetto di così tante vittime che affrontano quotidianamente questi problemi, volevo assicurarmi di aver raccolto i fatti prima di fare qualsiasi dichiarazione”. Inizia così il lungo sfogo con cui Justin Bieber ha deciso di difendersi sui social dalle accuse di violenza sessuale che da anni (precisamente dal 2014) circolano sul suo conto.
I motivi per cui ha deciso di parlare, li spiega lo stesso cantante ai suoi 139 milioni di followers. “Nelle ultime 24 ore è apparso un nuovo tweet che racconta una storia che mi vedrebbe coinvolto in abusi sessuali il 9 marzo 2014 ad Austin, in Texas, presso l’hotel Four Seasons. Voglio essere chiaro. Non c’è verità in questa storia. In effetti, come mostrerò presto, non sono mai stato presente in quel luogo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: