Prelevati 20 motorini ai Quartieri Spagnoli con targhe false.

Questa mattina, L’Assessore Alessandra Clemente del Comune di Napoli con l’Unità Operativa “Rimozione auto”, guidata dal Colonnello Luciana Tramontano, grazie al Coordinamento con il Presidente della Municipalità 2 Francesco Chirico e del vice presidente Luigi Carbone, hanno prelevato più di 20 motorini abbandonati sulla sede stradale, segnalati dall’Associazione Quartieri Spagnoli 1536 e dal suo presidente Raffaele Esposito.

L’Assessore Alessandra Clemente e il Colonnello Lucia Tramontano

Le targhe dei ciclomotori risultavano false, inesistenti o i mezzi abbandonati ridotti in carcasse, diventando elemento di degrado e in alcuni casi veri e propri rifiuto.
Il servizio prevede, in caso di oli esausti residui, al seguito del prelievo, anche ad attività di bonifica ed igienizzazione.

L’operazione rientra nel lavoro, che da anni portano avanti, di valorizzazione e di ripristino della legalità ai #QuartieriSpagnoli, dove la spinta di cura del quartiere viene proprio dagli abitanti del quartiere stesso, insieme agli operatori economici e commerciali.
La trasformazione dell’area in chiave turistica e culturale viene supportata ed incoraggiata, infatti, da azioni amministrative come questa, pensata e promossa con il territorio.

L’attività di rimozione carcasse proseguirà nei prossimi giorni e anche su altre esigenze, al fine di potenziare la valorizzazione del Quartieri Spagnoli, nella consapevolezza che proprio ora possiamo e dobbiamo concentrarci nel potenziare i servizi alla cittadinanza così da prepararci a quello che sarà il ritorno della normalità nel modo migliore.

Al Colonello Luciana Tramontano, neo designata responsabile del servizio un plauso per l’impegno profuso con il suo personale e gli auguri di buon lavoro.

Segnalare la presenza di auto e moto abbandonate è molto importante e semplice, basta inviare un’email a

polizialocale.veicoliabbandonati@comune.napoli.it
Su www.comune.napoli.it/rimozioneabbandonati tutte le informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: