Serie A, il Napoli all’ultimo respiro vince contro l’Udinese per 2-1

Si è appena concluso il match tra Napoli e Udinese con i padroni di casa che conquistano i 3 punti ma è da sottolineare la grande prova dei friulani che,nonostante sulla carta fossero sfavoriti, sono riusciti ad impensierire il Napoli.

La partita si apre proprio con il gol degli ospiti al minuto 22’ dopo un’azione di contropiede l’argentino Rodrigo De Paul si trova davanti la porta e sigla l’1-0. Al 27’ Mertens ha un risentimento muscolare ed è costretto ad uscire dal campo lasciando,così, spazio a Milik.Al polacco bastano pochi minuti per timbrare il cartellino e firmare il momentaneo pareggio.

Nella ripresa il Napoli ci prova molto ma gli ospiti fanno buona guardia e si rendono molto pericolosi quando partono in contropiede, l’occasione più ghiotta la ha Zielinski che prende prima la traversa e poi il pallone si stampa sulla linea di porta,impedendo così il gol. Poi Koulibaly,dopo una svista difensiva dei padroni di casa, riesce a mettere una pezza evitando la disfatta dei suoi a pochi minuti dal termine. Al 95’ un super gol di Matteo Politano fa gioire i partenopei regalando la vittoria al Napoli.

Antonio Cacciapuoti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: