Simeone-lasciare il lungomare aperto è follia

Nino Simeone, consigliere del Comune di Napoli, ha duramente criticato il primo cittadino Luigi De Magistris.

Nino Simeone

Nino Simeone, presidente della Commissione Consiliare Trasporti – Mobilità – Infrastrutture, attraverso i propri canali ufficiali ha criticato duramente la scelta del Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, di non chiudere il lungomare nemmeno nei week-end, in questa nuova ondata di coronavirus. Queste le sue parole: “In piena emergenza covid, lasciare aperto il lungomare Caracciolo è stato un gesto sconsiderato che De Magistris ha messo in atto. Spero non per fare l’ennesimo “dispettuccio” al Presidente De Luca perché sarebbe gravissimo. ADESSO BASTA! Per intenderci: ovviamente faccio riferimento alla chiusura del lungomare al transito pedonale e non certo a quello veicolare, che è invece fondamentale visto il protrarsi della chiusura della galleria Vittoria”.

In effetti fanno molto riflettere le immagini che sono arrivate oggi dal Lungomare di Napoli dove tantissimi napoletani, pur muniti di mascherina, si sono riversati per godersi la bella giornata di sole. Non è mancato chi, sfidando le temperature autunnali, ha approfittato del leggero tepore per fare un tuffo a mare. Anche i ristoranti erano pieni all’ora di punta. Insomma, l’emergenza c’è, ma la gente non vuole rinunciare a concedersi attimi di relax. De Luca non ha gradito questo atteggiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: