Somma Vesuviana – Teatro Summarte Francesco Di Vicino e Gianni Lamagna in concerto

Gianni Lamagna

Gianni Lamagna cantante e attore, punta di diamante della Compagnia del Maestro Roberto De Simone, interprete di musica sacra e di tradizione, di arie antiche e musica contemporaneaLa Gatta CenerentolaL’opera Buffa del Giovedì SantoIl Canto de li CuntiIl DragoDedicato a MariaLe 99 disgrazie di PulcinellaL’Opera dei CentosediciPiedigrottaCrispino e la ComareRequiem per PasoliniStabat MaterCarmina VivianeaCantata per MasanielloLe Cantatrici Villane sono soltanto alcune delle sue prime partecipazioni con la sua voce di raffinato interprete. Un curriculum di tutto rispetto costituito oltre che da importanti collaborazioni e spettacoli in Italia e all’estero (Germania, Francia, Spagna, Israele, Russia, Iraq, USA, Brasile, Algeria, Messico, Argentina), anche dalla partecipazione alla Nuova Compagnia di Canto Popolare, che arriva fino al Festival di Sanremo e a concerti in tutto il mondo.

Francesco Di Vicino

Francesco Di Vicino lo possiamo definire uno dei maggiori esponenti dell’etno-folk napoletano, il suo è un repertorio originale dove la tradizione musicale e poetica partenopea, la world music e gli stilemi della canzone d’autore vengono magistralmente fusi con il moderno linguaggio musicale del pop partemopeo, con intelligente ironia, autenticità e potenza.

Teatro Summarte di Somma Vesuviana
Giovedì 29 Dicembre 2022 ore 20:30

Ingresso gratuito

Natale in…Folk
Concerto di Francesco Di Vicino (”O Figlio d’ ‘o Viento) con la partecipazione di Gianni Lamagna

Band:
Costantino Artiaco (basso)
Salvatore Abete (batteria)
Tony Panico (sassofono)
Teodoro Delfino (percussioni)

Feat : Pornoclown

Un Concerto per ritrovare l’equilibrio dimenticato; un invito alla musica antica attraverso la spontaneità della Musica Popolare per sbloccare la fonte di quell’energia che appartiene alla nostra dimensione interiore dell’anima.

Dal movimento ipnotico della Tammurriata a quello gioioso della Tarantella: passando attraverso la forma della canzone d’autore.

Un omaggio alle radici della Musica del Sud Italia e del Mediterraneo per dimostrare che è ancora possibile portare alla luce il battito profondo del nostro cuore pulsante.

Una Perfomance per stimolare il pubblico a lasciarsi trasportare in un concerto senza schemi. Un’occasione per scaricare e sciogliere le tensioni che si creano nel ‘tran tran’ frenetico della vita quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: