Summonte – 2 agosto ore 21 festival Sentieri Mediterranei XXI edizione ingresso libero

Fiorenza Calogero propone il suo nuovo concerto dal titolo NapulAnnùra. Un progetto musicale frutto di un rapporto travolgente con la cultura partenopea, che risveglia i sensi e le passioni di un popolo figlio della terra scura e del fuoco del Vesuvio. Tammorre e chitarre battenti sono la chiave di volta di NapulAnnùra che mette a nudo l’anima di Napoli facendola vibrare di passione. Fiorenza rivisita, secondo lo stile peculiare che da tempo la contraddistingue, le Opere dei grandi Maestri del passato che hanno contribuito a rendere “immensurabile” il patrimonio musicale napoletano: Renato Carosone, Sergio Bruni, Angela Luce, Concetta Barra, Raffaele Viviani, solo per citarne alcuni, spingendosi fino al Settecento Napoletano, ovvero quel periodo di grande vivacità culturale che ha contribuito a rendere Napoli la capitale europea dell’arte, del teatro e soprattutto della musica. Con lei in questa straordinaria avventura, come naviganti in cerca dei suoni perfetti: Marcello Vitale (chitarra battente), Carmine Terracciano (chitarra napoletana), Vito Ranucci (sax soprano e vocoder) e Gabriele Borrelli (percussioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: