Taffix lo spray anticovid

Tra le nuove tecnologie che si fanno strada per prevenire la diffusione della pandemia, debutta sul mercato in questi giorni Taffix, uno spray nasale che impedisce ai virus di penetrare la mucosa nasale, creando una barriera protettiva efficace per cinque ore.

Il farmaco sviluppato dall’azienda biofarmaceutica israeliana Nasus Pharma, fornisce un buon livello di protezione, in aggiunta alle mascherine. E’  particolarmente indicato per gli ambienti ad alto rischio come i mezzi di trasporto pubblico, negozi e scuole, o in generale qualsiasi spazio chiuso.

Taffix rilascia una polvere contenente ipromellosa che, in soli 50 secondi, crea un sottile strato di gel nella mucosa nasale, funzionando come una barriera protettiva dalle minacce esterne.

La polvere nasale, inoltre, è stata sviluppata per abbassare il pH della mucosa nasale da 6.8 a 3.5, creando un ambiente più acido che neutralizza il virus.

Lo spray, già in commercio in Europa e acquistabile su Amazon, nel giro di un paio di settimane entrerà anche nel mercato italiano, dove sarà reperibile nelle farmacie, ci racconta Udi Gilboa, co-fondatore e direttore esecutivo di Nasus Pharma.

Unico neo il costo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 57,00 euro a flacone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: