Venerdì 10 giugno alla Fondazione AEM di MILANO, in occasione de LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, Alberto Martinelli, Pierfrancesco Maran, Rocco Giorgianni, Barbara Meggetto e Andrée Ruth Shammah dialogheranno sul tema della città

LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, arriva venerdì 10 giugno alla Fondazione AEM di Milano (Piazza Po, 3) con l’appuntamentoLA CITTÀ”.

ALBERTO MARTINELLI (Presidente Fondazione AEM), PIERFRANCESCO MARAN (Assessore alla casa e piano quartieri comune di Milano), ROCCO GIORGIANNI (Segretario generale Fondazione Milan), BARBARA MEGGETTO (Presidente Legambiente Lombardia) e ANDRÉE RUTH SHAMMAH (Teatro Franco Parenti) dialogheranno sul tema della città, con un particolare focus sulle periferie e l’inclusività.

Inizio ore 12.00. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su https://bit.ly/3M19aqS.

L’appuntamento è in collaborazione con Fondazione AEM.

ALBERTO MARTINELLI

È professore emerito di Sociologia e Scienza politica nell’Università degli Studi di Milano, dove è stato preside della Facoltà di Scienze politiche dal 1987 al 1999. Presidente della Fondazione AEM-Gruppo a2a. Vicepresidente di Science for Peace and Health (Fondazione Veronesi). Membro Istituto lombardo Accademia di Scienze e Lettere. Presidente Casa della Memoria. Nel 2013-18 è stato presidente dell’International Social Science Council. Nel 1984-85 e nel 1997-98 è stato consigliere del Presidente del Consiglio dei Ministri. In quasi cinquant’anni di attività ha svolto una intensa attività di insegnamento universitario, ricerca pura e applicata, pubblicazione, cooperazione scientifica internazionale e consulenza a organi di governo. È autore di numerosi libri e saggi tra cui ricordiamo “La modernizzazione” (1998), “La democrazia globale” (2004), “Transatlantic Divide” (2007), “L’Occidente allo specchio” (2011), “Mal di nazione” (2013), “La società europea”, con A. Cavalli (2015), “Europa nonostante tutto” (2019, insieme a Antonio Calabrò, Antonio Padoa-Schioppa, Maurizio Ferrera e Piergaetano Marchetti), “European Society” (2020).

PIERFRANCESCO MARAN

Nato a Milano nel 1980, alle elezioni comunali del 2011 è diventato l’Assessore più giovane della giunta di Giuliano Pisapia che a 30 anni gli ha affidato Mobilità e Ambiente. Cinque anni dopo è stato riconfermato da Beppe Sala con le deleghe a Urbanistica, Verde e Agricoltura. Grazie a lui sono state introdotte Area C, la liberalizzazione dei sistemi di car sharing e si è raggiunto l’accordo di programma per la rigenerazione degli Scali Ferroviari. Nel 2021 è risultato il candidato più votato non solo della città, ma di tutta Italia, e ora guida l’Assessorato a Casa e Piano Quartieri.

ROCCO GIORGIANNI

Siciliano di origine, milanese d’adozione. Dopo gli studi in economia ha sviluppato la carriera professionale interamente all’interno di AC Milan e Fondazione Milan, di cui è Segretario Generale. In questi quasi vent’anni di lavoro ha realizzato più di 200 progetti sociali in Italia e nel mondo, collaborando con numerose realtà ed istituzioni di livello locale, nazionale e internazionale. Crede molto nello sport come strumento di inclusione, integrazione e sviluppo del talento di bambini e giovani, soprattutto di quelli che hanno meno opportunità. È portavoce di Sport for Inclusion Network, una rete che raccoglie fondazioni ed enti del terzo settore che usano lo sport come strumento di inclusione, e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Ebbene.

BARBARA MEGGETTO

​​Impegnata in Legambiente dal 1993 dopo aver preso parte alla protesta contro un inceneritore sperimentale per rifiuti ospedalieri, ha fondato il Circolo Legambiente e Il Presidio di Cassano Magnago dove ha ricoperto la carica di presidente fino ai primi anni 2000. A livello regionale, ha mosso i primi passi nell’associazione con l’accoglienza e il coordinamento del progetto di solidarietà e cooperazione Bambini di Cernobyl, visitando anche i luoghi contaminati e la centrale di Cernobyl.

Dal 2007 al 2015 ha ricoperto la carica di direttrice di Legambiente Lombardia Onlus e di portavoce regionale della campagna Goletta dei laghi. Dall’ottobre 2015 è stata nominata presidente dell’associazione, carica che ricopre tutt’ora. Dal 2011, fa parte della segreteria nazionale di Legambiente.

Nel maggio 2016 è entrata nel consiglio di amministrazione di Fondazione Triulza, l’organizzazione che ha gestito il padiglione del terzo settore in Expo2015 ricoprendo la carica di vicepresidente vicario. A luglio 2021 è stata nominata nel CdA di Fondazione Aem di Milano.

ANDRÉE RUTH SHAMMAH

La sua storia artistica nasce al Piccolo Teatro, ma si concretizza al Salone Pier Lombardo (oggi Teatro Franco Parenti), che fonda nel 1972 con Franco Parenti, Giovanni Testori e Dante Isella. Dal 1989 ne è direttrice artistica e responsabile unica. Nel corso della sua lunga carriera ha firmato oltre cento regie. Ha realizzato, inoltre, lavori per la Rai e diverse regie liriche. La forza espressiva, la passione per un teatro “aperto”, la capacità di utilizzare lo spazio scenico come linguaggio autonomo fanno del Franco Parenti un punto di riferimento per la creatività cittadina.

La Milanesiana è il più grande festival itinerante che promuove il dialogo tra le arti e quest’anno torna con la sua 23esima edizione dedicata al tema OMISSIONI.

Un festival di respiro internazionale che tesse relazioni tra letteratura, musica, cinema, scienza, arte, filosofia, teatro, diritto, economia e sport e che anno dopo anno diventa sempre più protagonista delle estati italiane.

Dal 4 giugno al 3 agosto, La Milanesiana infatti arriverà in 20 città diverse con oltre 60 incontri ed eventi, accogliendo più di 150 ospiti italiani e internazionali.

Come in tutte le edizioni, l’arte ricopre un ruolo importante all’interno del Festival che quest’anno ospiterà ben 9 mostre in tutta Italia, dal 4 giugno al 15 settembre. I cataloghi delle mostre ospitate quest’anno da La Milanesiana sono editi dalla Fondazione Elisabetta Sgarbi. 

La Rosa dipinta da Franco Battiato, che fin dalla prima edizione è il simbolo de La Milanesiana, è stata rielaborata anche quest’anno da Franco Achilli.

La Milanesiana è organizzata da Imarts International Music and Arts e Fondazione Elisabetta Sgarbi, con il Patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

Main Sponsor de La Milanesiana: Ealixir, Fondazione Cariplo, Comune di Bormio, Rotary Club Bormio Contea, Intesa Sanpaolo, Volvo, Milano Serravalle – Milano Tangenziali, ENEL, Conad, Grafica Veneta.

Partner de La Milanesiana: Regione Emilia-Romagna, APT Regione Emilia-Romagna, Comune di Ascoli Piceno, Regione Marche, Almo Collegio Borromeo Pavia, Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo, Fondazione Banca Popolare di Milano, Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Anne Meyer, La Venaria Reale, Fondazione AEM, MM Spa, GfK, Corriere della Sera, Damman Frères, Gerardo Sacco, pba, Galleria Vik Milano.

La Milanesiana ringrazia: Comune di Seregno, Comune di Alessandria, Comune di Sondrio, Comune di Bassano del Grappa, Comune di Faenza, Comune di Imola, Comune di Bagno di Romagna, Comune di Dozza, Comune di Gatteo A Mare, Comune di Cervia, Comune di Livigno, Comune di Firenze, Palazzo Reale, Fondazione Corriere della Sera, Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Teatro Franco Parenti, Spazio Teatro No’hma, Teatro Carcano di Milano, Teatro Gerolamo, Anteo, Cinema Mexico, Conservatorio di Milano, Ca’ Sagredo Hotel – Venezia, Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Camera di Commercio delle Marche, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Musei Civici di Ascoli Piceno, Fondazione Elisabetta Sgarbi, Fondazione Cavallini Sgarbi, Betty Wrong, Libreria di Quartiere, Giacomo Milano, Studio Volpatti, Francesca Filauri – Circolo Cultural-mente Insieme, Studio Toffeletto De Luca Tamajo, Ciaccio Arte, @Video S.r.l., Piergaetano Marchetti, Netphilo Publishing S.r.l., Raptus&Rose, Galleria Ceribelli, Cenacolo Artom, Salone Internazionale del Libro di Torino, Bookcity Milano, lafeltrinelli.it e IBS.it, Attilio Ventura, A+G Design, Kinéo, Ornella Bramani, Fondazione Fabrizio De André Onlus, Errestampa, Sergio Antolini, Banca Popolare di Sondrio, Fondazione Credito Valtellinese, SEV Sondrio Società Economica Valtellinese, Lions Clubs International, Assicurazioni Schena – Banca Generali Private, Fondazione Pro Valtellina Onlus, BIM, Rotary Club Milano Precotto San Michele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: