Atella Sound Circus: la magia delle arti circensi e della musica dal vivo si fondono in un evento indimenticabile.

Con il supporto di Comune di Succivo e Fondazione per il sud torna uno degli appuntamenti più originali ed esclusivi dell’intera Regione Campania. L’Atella Sound Circus è un festival della musica e artisti di strada ad ingresso libero che si svolgerà il 23, 24 e 25 Giugno presso l’incantevole Casale di Teverolaccio di Succivo (Ce), comune a pochi chilometri da Napoli. 

Il festival è organizzato dall’Associazione Artenova che propone un programma con molteplici eventi che si terranno in una tre giorni che si preannuncia intensa: musica dal vivo, giocoleria e arte circense ma anche stand gastronomici, ancora una volta a cura di Terrantica con prodotti tipici, senza dimenticare le esigenze dei celiaci e dei vegetariani. Da sottolineare le tante attività didattiche e formative per i più piccoli come quella promossa dall’associazione “Un cavallo per amico”. Importante è il legame con le associazioni del territorio come l’Arci Caserta e Spaccio Culturale, che danno il loro supporto organizzativo.
Quindi è con grande entusiasmo che l’Associazione Artenova presenta la sesta edizione dell’Atella Sound Circus, un evento straordinario che celebra la bellezza delle arti circensi e degli artisti di strada, insieme alla fusione di tradizione, classicità ed innovazione sia nella musica dal vivo che nelle arti di strada.
L’Atella Sound Circus si presenta come un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera ludica e coinvolgente di un programma ricco di sorprese ed emozioni. I dieci gli artisti di strada selezionati, provenienti dal Cile, Italia, Germania, Argentina e Iran, stupiranno il pubblico con spettacoli di arte circense che incanteranno bambini, bambine e famiglie, offrendo un’esperienza straordinaria di divertimento e meraviglia.
L’arte del busking, così nobile e affascinante, sarà protagonista assoluta durante l’evento. Sarà un’opportunità perfetta per socializzare e scoprire l’arte straordinaria che si cela dietro le performance degli artisti di strada. Gli spettatori potranno vivere appieno la magia di questo mondo affascinante, lasciandosi coinvolgere dalle abilità e dalla creatività dei buskers.
Mentre il programma dei concerti dell’Atella Sound Circus metterà in mostra alcuni dei nomi più interessanti del panorama musicale contemporaneo. 

La musica live:
Venerdì 23 giugno ci sarà il concerto-performance de Il Tesoro di San Gennaro, duo napoletano che esegue un rituale mistico tra canzoni della tradizione classica, il rock e l’elettronica più moderna. A seguire il dj set elettro-rock di Irene Ferrara.
Sabato24 Giugno è la volta dei romani Veeblefetzer capitanati dal cantante Andrea “Mondo Cane” Cota. Un’attitudine musicale globalista e fuori dagli schemi che unisce echi di musica dub jamaicano e sprazzi di puro rock’n’roll, musica da funerale a New Orleans e un matrimonio gypsy nelle campagne di Sarajevo. Le chitarre in bilico tra reggae e manouche si mescolano al calore dei fiati su un marchingegno ritmico fatto di tamburi e macchina da scrivere. 
Ad animare la giornata sarà anche la rinomata street band napoletana Banda Basaglia che si esibirà creando un’atmosfera festosa con il loro coinvolgente repertorio non strettamente bandistico ma che spazia dalla canzone napoletana antica, al pop al reggae, allo ska.
A chiudere la seconda serata ci penserà Dj Groom aka Joseph Martone artista italo-americano che si esibirà in un dj set di musica cumbia, afrobeat e funk soul.
Domenica 25 giugno si concluderà con la travolgente musica gitana del progetto Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar e il duo Iconoclastic.La Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar è un progetto nato nel 2010. Lo spirito che anima questo gruppo è quello di proporre concerti in cui musicisti e spettatori si uniscono per generare una grande festa. Ciò accade normalmente nella tradizione della musica balcanica e gitana che ha profondamente influenzato e caratterizzato la musicalità della band. Chiuderà la tre giorni Iconoclastic il duo formato dal producer Marco Messina dei 99 Posse e la dj Irene Ferrara. Il progetto dal vivo di musica elettronica e video fondono classici di Chemical Brothers, Cassius, Groove Armada, Ben Pierce, Prodigy, Felix da housecat, Riva Starr,  Paul Kalkbrenner con sonorità rock e hip hop. Insieme hanno fatto da dj all’unica data italiana di Fatboy slim del 2021.

Gli artisti di strada:
Mistral, vero nome dell’italo-cileno Mauricio Villarroel, è l’acrobata per eccellenza che caratterizza i suoi spettacoli per l’uso del palo cinese. Propone una catarsi dei nostri tempi basata sulla fiducia, portando in scena uno spettacolo che in maniera divertente e spensierata trasmette un messaggio di positività. Mistral coinvolgerà il pubblico nel montaggio della pertica scegliendo dei volontari che diventeranno loro stessi protagonisti dello spettacolo, scoprendo così quanto sia importante il concetto di fiducia.Mana Spettacoli è il duo di artisti del fuoco che ti lascerà senza parole con spettacoli unici e coinvolgenti. La loro performance è unica, lontana dalle solite che uniscono la manipolazione dell’elemento più affascinante e temuto, ad una narrazione coinvolgente fatta di teatro di strada, danza e giocoleria visuale. La clown napoletana Elena Cavaliere in arte Lelè Paraceta Clown offrirà uno spettacolo di clowneria e mimo mentre Ivan Peretto, in arte Misteri I, affascinerà i più piccoli con i suoi spettacoli con bolle di sapone.Juriy Longhi è giocoliere-equilibrista di Cuneo ed è il fondatore della Compagnia Scatola Rossa, con la quale nello stesso anno vince il concorso “Cantieri di Strada”, un importante riconoscimento in Italia per il teatro di strada.Arriva dall’Argentina Adriano Cangemi in arte Nagual che porterà per la prima volta a Succivo lo straordinario spettacolo di teatro fisico con struttura aerea e due trapezi. Un emozionante performance ad alta tensione. Ali Akbar Rahati Nover è iraniano di base a Torino e proporrà uno show di giocoleria, magia e stand up comedy. L’attrezzo di Simone Riccio è la ruota tedesca con la quale realizza acrobazie, danza e giocoleria. Le sue performance conducono il pubblico in mondi straordinari. Importante saranno le performance di Roberto Palloncini, che realizza sculture con palloncini, e del Centro Studi Danza Ensemble di Succivo che porterà in scena saggi di ballo per coinvolgere i più piccini al fantastico modo della danza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *