JJ presenta “Paranormale”. L’intervista

Oggi vi parliamo di JJ, giovane artista che ha di recente pubblicato il suo singolo d’esordio “Paranormale”, un brano autobiografico che parla delle delusioni ricevute.

Iniziamo conoscendoti meglio, come e quando è iniziata la tua passione per la musica?

La musica è sempre stata presente nella mia famiglia fin da quando ero bambino grazie a mio padre chitarrista. Iniziai a suonare la batteria all’età di 12 anni e ad avere un mio gruppo, però piano mi sono reso conto che solo suonando non potevo esprimere al meglio la mia creatività e quindi ho iniziato a cantare.

Parlaci di “Paranormale”. Com’è nato il testo? Perché l’hai scelta come tuo singolo d’esordio?

È nato tutto da un grande errore che ho commesso in amore che mi ha fatto perdere la persona che amavo e che amo tutt’ora, e questo ha ribaltato completamente gli equilibri della mia vita. Avevo talmente tanto il bisogno di buttare fuori tutto quello che provavo che ho chiuso la canzone in un giorno, ed ho scelto questo brano perché è stato il primo ad avermi dato una soddisfazione artistica e melodica.

Da giovane emergente, come valuti l’attuale panorama discografico italiano?

 Penso che ci siano molti artisti di livello. Credo che la musica si sia evoluta molto con il passare degli anni anche grazie alle scoperte di suoni elettronici parlando nello specifico della trap. L’attuale panorama discografico è ottimo, perché ci sono artisti come Lazza Marra Salmo Sfera ecc che sono conosciuti in tutto il mondo quindi devo dire che il livello è davvero alto.

Quale messaggio vorresti che arrivasse al pubblico attraverso la tua musica?

Voglio far arrivare la mia storia la mia vita che si parli di sentimenti o meno. La gente deve conoscere tramite la musica le mie emozioni, sarò sempre vero e cercherò sempre di raccontare quello che sento dentro.

I tuoi progetti futuri? Qualche anticipazione?

 Ad oggi non so darvi una risposta, posso solo dirvi che ho dei pezzi pronti e non vedo l’ora di farveli ascoltare. Questo è solo l’inizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: