VGML torna a colorare di verde la pianura veronese con il Festival della Cultura e delle Tradizioni della Pianura dei Dogi

A Villa Valmarana: location dei video di Zucchero al centro delle campagne veronesi

Prosegue l’estate verde di Verona Green Movie Land – VGML che domenica 9 luglio prossimo (ore 18.00, info e prenotazioni eventi@ncbt.it) sarà al Festival della Cultura e della Tradizioni nella Pianura dei Dogi a Villa Valmarana di Nogara per una giornata di cultura, chiacchiere, teatro e convivialità in collaborazione con il Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio e con la Nobile Compagnia della Buona Tavola. Sempre attento ai luoghi da cinema, VGML ha scelto in questa bellissima villa una location che già ha ricevuto il battesimo della macchina da presa: qui nel 2019 Zucchero ha scelto, infatti, di girare i video del suo album Doc. Per questa giornata Renato Cremonesi, Presidente di Planet 2050 che produce le iniziative di VGML, ha scelto come compagni di viaggio alcuni degli amici che hanno condiviso il manifesto del cinema, dell’inclusione sociale e della sostenibilità che animano il Verona Green Movieland: il Teatro Scientifico di Isabella Caserta e la Nobile Compagnia della Buona Tavola. In programma una giornata plastic free che si aprirà alle 18.00. Ad avvicendarsi: la rievocazione storica con l’investitura, secondo antichi rituali, di Dame e Cavalieri della Buona Tavola, il teatro con I pitocchi (Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio) con Janan Balcan e Isabella Caserta. Ma anche musiche e canzoni dal vivo a cura di Valerio Mauro. Per concludersi con la Green Food Experience, convivio con prelibatezze della gastronomia contadina, allietato dalla voce di Julie Prati. “Il mondo della Cinematografia – spiega Renato Cremonesi presidente di Planet 2030, che muove importanti realtà economiche ed ha una capacità di coinvolgimento di pubblico molto elevata, non può ignorare la sua altrettanto forte capacità di stimolare nel pubblico scelte di comportamenti più responsabili, con l’obiettivo di contribuire a promuovere modelli di sviluppo più equi e sostenibili.” Questa è la Visione che è alle origini del progetto di VGML e che permea sempre e comunque le iniziative promosse dal Verona Green Movie Land: “Quello a cui miriamo è un cambio di paradigma per promuovere il quale ci piace scegliere non tanto la via dei proclami quanto della pratica culturale – aggiuge Renato Cremonesi”.

Ricordiamo i prossimi festival che, come già il Soave Film Festival, aderiscono al VGML: il Cinemulè di Sommacampagna (23- 24 luglio), il Teodorico Film Festival di Verona (12- 15 agosto), il Lessinia Film Festival di Bosco Chiesanuova (25 agosto- 3 settembre), il Valpolicella Film Festival (27- 30 settembre), il Legnago Film Festival (25- 28 ottobre), il Believe Festival di Verona (26- 29 ottobre). Fino alla conclusione dell’anno con il Romeo and Juliet Green Planet Award.

Fra le iniziative promosse da VGML due importanti protocolli operativi per contribuire a promuovere la cultura della Sostenibilità attraverso la realizzazione di: Opere cinematografiche sostenibili (Green Ciak) e la promozione di Festival cinematografici sostenibili (Green Movie Festival). Protocolli articolati su tre linee guida: la prima ovviamente tecnica pensata per fornire agli organizzatori, la formazione e il supporto tecnico per ridurre l’impronta ecologica dell’Evento; la seconda di tipo emozionale ideata per sensibilizzare il pubblico ai temi della Transizione Ecologica, attraverso la promozione di messaggi di buone pratiche inseriti nell’Evento stesso. Infine e consequenziale una linea guida pensata per la divulgazione dei risultati, in termini di riduzione dell’impatto ecologico dell’Evento.
Ricordiamo che dal 2022, OLMEC collabora con Planet 2050 Aps ed è Partner Tecnico per la Sostenibilità, nel Progetto VERONA GREEN MOVIE LAND. Ai Festival cinematografici aderenti a VGML, OLMEC fornisce il supporto per l’applicazione di GreenMovieFestival (Convenzione My Planet 2050-OLMEC).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *