Vitamina C: Benefici e Alimenti che la contengono

Vitamina C: Benefici e Alimenti che la contengono

La Vitamina C è considerata da nutrizionisti e esperti dell’alimentazione come un potente “alleato” del corpo. Se assunta in quantità corrette e con costanza, questa vitamina può aiutarci a prenderci cura di noi stessi e del nostro organismo.

Rientra nel gruppo delle vitamine essenziali, che devono essere assunte direttamente attraverso l’alimentazione, perché il corpo non riesce ad auto-produrle. Per questo motivo, la vitamina C è considerata come un nutriente indispensabile, che ognuno dovrebbe imparare ad apprezzare maggiormente nella quotidianità.

Insieme scopriremo quali sono i benefici della vitamina C e quali sono gli alimenti che la contengo. Potrete così regolare meglio la vostra alimentazione ed imparare ad assumere ancora più nutrienti.

I benefici della Vitamina C

Lo studio della vitamina C e dei suoi effetti benefici sulla salute del corpo ha interessato tantissimi scienziati e medici famosi. La storia ci insegna che un cesto di arance può salvare una persona dalla scorbuto, impedendole di ammalarsi ed aggravarsi.

Secondo quello che sappiamo oggi, la vitamina C è uno degli antiossidanti più potenti che possano essere acquisiti dal corpo.
Grazie alla sua azione diretta ci protegge dal rischio di malattie infettive, così come impedisce al corpo di lasciarsi trasportare dall’influenza. Se assunta quotidianamente, questa vitamina fornisce assistenza alle difese immunitarie nella loro lotta contro virus e germi.

Dagli ultimi studi sono emersi anche altri due benefici legati al consumo di vitamina C. A quanto sembra, il suo poter antiossidante interviene anche a favore della pellela aiuta a prevenire l’invecchiamento e permette al corpo di produrre un numero più consistente di globuli rossi.

Inoltre, la vitamina C accelera la risposta dell’apparato digerente, facilitando l’assimilazione dei nutrienti e l’eliminazione delle tossine in eccesso.

QUALI CIBI CONTENGONO VITAMINA C?

La vitamina C è contenuta in più cibi di quanto potreste aspettarvi. L’idea che sia presente solo ed esclusivamente negli agrumi è decisamente sbagliata, perché la vitamina si trova anche in diverse verdure assunte quotidianamente. Per gli amanti degli agrumi e della frutta in generale, assicuratevi sempre di star acquistando prodotti di qualità, che provengano da coltivazioni controllate sotto tutti i punti di vista. Nello store di Sicilia Agrumi troverete diverse tipologie di agrumi, che possono aiutarvi ad assumere la vostra dose giornaliera di vitamina C.

In ogni caso, ecco alcuni degli alimenti a più alto contenuto di vitamina C. Ciascuno di questi risulta essere una buona alternativa per chi non gradisce il sapore della classica spremuta d’arancia:

– Agrumi
– Pomodori
– Frutti di bosco
– Kiwi
– Peperoni
– Le verdure che appartengono alla famiglia del cavolo
– Verdura a foglia verde

La vitamina C, per poter effettivamente apportare benefici consistenti al corpo, deve essere assunta quotidianamente in specifiche quantità.
Il fabbisogno giornaliero di vitamina C è di 90 mg per gli uomini e 70 mg per le donne. Chi è in dolce attesa deve aumentare queste quantità, così da aiutare il corpo ad affrontare il cambiamento.

Conclusioni

L’assunzione di vitamina C può davvero fare la differenza nel modo in cui reagiamo ai cambiamenti esterni ed interni del corpo. Possiamo ricavarne forza ed energia, fondamentali per affrontare ogni giorno con rinnovata sicurezza.

In caso di vere e proprie carenze di vitamina C, è consigliabile assumere uno specifico integratore. La potenza di questa vitamina non deve assolutamente essere sottovalutata, soprattutto considerando la sua capacità di aiutare il corpo a difendersi dalle minacce esterne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: