Xavier Rudd a Folkest 2023

Il cantautore dei sogni e dell’ambiente al Castello di Udine

Tutti portiamo il peso della nostra storia e dei nostri antenati mentre ci facciamo strada in questo mondo.Per alcuni quel peso è molto più pesante di altri. Ad ogni modo la strada è lunga, le sfide sono scolpite nella pietra, lo spirito umano può essere straordinario

Xavier Rudd

Dopo il felice tour di presentazione dell’ultimo album Jan Juc Moon(Virgin Music, 2022) dell’anno scorso, che lo aveva visto salire sui palchi di ben 18 paesi, Xavier Rudd torna in Italia e sarà l’11 luglio prossimo al Castello di Udine alla 45esima edizione del festival Folkest (folkest.com) con il suo inno alla vita e con tutto il suo potente messaggio di umanità, il suo amore per gli agli ampi spazi, il vento potente della natura che scorre nei suoi brani e nei suoi testi. Autore del celeberrimo Follow the sun, il cui video visionario conta oramai milioni di visualizzazioni, torna sul palco con la sua steel guitar, la sua chitarra acustica e le sue percussioni, tipiche del suo stile e che ne hanno contraddistinto la cifra di autore e polistrumentista: una dimensione solista riscoperta proprio con e dopo la pandemia carica di una speciale emozione ed entusiasmo, quella che in We deserve to dream, il singolo che ha preceduto l’uscita dell’album, gli fa scrivere un dolcissimo ritornello in crescendo che prende quasi la piega di un inno. O che in un brano come Ball and Chain ci parla della potenza dello spirito umano che sa sopravvivere indipendentemente dalle sfide che la vita ti impone.

I biglietti saranno presto disponibili su folkest.com e Ticketone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *