XXIII Edizione Premio Troisi ultime novità sulla rassegna dal 26 giugno al 1 luglio

XXIII EDIZIONE

PREMIO MASSIMO TROISI

osservatorio sulla comicità

Città di San Giorgio a Cremano

dal 26 giugno al 1 luglio

 Villa Bruno

Direzione artistica Gino Rivieccio

Prenderà il via ufficialmente lunedì 26 giugno la XXIII edizione del Premio Massimo Troisi – Osservatorio sulla Comicità, l’evento dedicato al grande attore sangiorgese che quest’anno avrebbe compiuto 70 anni. Organizzata e promossa dalla Città di San Giorgio a Cremano e realizzata con il contributo della Regione Campania la kermesse porta la firma dell’attore Gino Rivieccio in qualità di Direttore Artistico.

Fino a sabato 1 luglio la manifestazione si svolgerà presso Villa Bruno, dove ogni sera si alterneranno ospiti nazionali e campani.

Inizio spettacoli ore 21.15

A dare il via alla manifestazione lunedì, alle ore18.30, nella Fonderia Righetti di Villa Bruno sarà la presentazione del libro TROISI ’70 Il Massimo dell’arte.

Il volume della fortunata collana editoriale Novanta/Venti realizzato con il quotidiano La Repubblica, che ha avuto una tiratura di oltre 25 mila copie, in cui si racconta la vita privata e professionale di Massimo Troisi attraverso le voci d’oro di quel periodo: gli amici, gli attori che lavorarono con lui e i protagonisti di quella breve ma intensa stagione di rinnovamento del cinema italiano. Nel libro vengono raccontati anche i luoghi della sua infanzia e l’affetto che la comunità di San Giorgio a Cremano ha sempre nutrito nei confronti del suo concittadino più illustre, con pagine dedicate alla Città e alle attività finora messe in campo dall’amministrazione per tenere viva la sua memoria.

Interverranno: il Sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno e il Vicesindaco Pietro De Martino, il direttore del centro produzione Rai di Napoli Antonio Parlati, il responsabile di Repubblica Napoli Ottavio Ragone, il giornalista e critico teatrale Giulio Baffi, il regista Marco De Notaris, l’attore e regista Eduardo Tartaglia.

Conducono: Gino Rivieccio e Conchita Sannino

Letture a cura di Peppe Borrelli

Alla chitarra Luciano Pierro

Con i disegni di Simona Simone e Mario Schiano

Regia Alessandro Bencivenga.

“Questo volume è nato dalla collaborazione tra la Città di San Giorgio a Cremano e il prestigioso quotidiano nazionale in occasione del 70esimo anniversario della nascita di Massimo Troisi – fa sapere il Sindaco Giorgio Zinno. E’ un’opera in cui emerge il legame indissolubile dell’attore con le sue origini; una vera ‘relazione d’amore’ tra Massimo e San Giorgio a Cremano che ha superato perfino i confini temporali, tanto che per la nostra comunità Massimo è vivo e presente ogni giorno”.

“Ripercorrere attraverso le testimonianze di amici, di registi, giornalisti e addetti ai lavori la vita e la storia di Massimo che non smette mai di incuriosirci e di affascinarci, mi è sembrato il modo migliore e anche più appropriato per inaugurare la ventitreesima edizione del Premio a lui dedicato”- dichiara il Direttore Artistico Rivieccio.

Nel corso della serata verranno assegnati i premi per il Concorso Migliore Testo Teatrale, Sceneggiatura Cinematografica eScrittura Seriale Di Fiction Televisive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *