Ognibene ci racconta il suo ultimo singolo “Che vita di merda”

Dal 7 ottobre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “Che vita di merda” (LaPOP), il nuovo singolo di OGNIBENE. In questa intervista il cantautore modenese ci racconta il suo ultimo singolo.

Ciao Ognibene, bentornato sulle pagine di I Love Magazine. Come hai trascorso questa estate?

Ciao a voi, sono molto felice di essere nuovamente dei vostri! L’estate è stata bella movimentata, impegnativa e molto divertente.

Oggi presenti il tuo nuovo singolo “Che vita di merda”. Come è nato?

È nato un giorno di quelli in cui nulla gira per il verso giusto, in un momento particolarmente stressante della mia vita, salito in auto ho perso le staffe e, picchiando i pugni sul volante, ho davvero gridato “CHE VITA DI MERDA”. Sbollita la rabbia ho pensato fosse originale partire da questa esclamazione per scrivere un brano, l’ho proposto a Simone, ed in poche ore il pezzo era lì pronto per essere arrangiato!

Cosa puoi dirci riguardo il videoclip del singolo?

Il videoclip è merito assoluto di Adriano Giotti che è riuscito a trasformare la mia inadeguatezza davanti all’obiettivo in qualcosa di caratteristico. Io ero molto scettico, dato che non amo particolarmente apparire nei videoclip. Adriano ha insistito e devo ammettere che il risultato è stato sorprendentemente credibile.

Questa nuova canzone è il preludio di un nuovo album?

Non posso raccontare ancora troppo dato che è un “work in progress” ma posso confermare che farà parte di un nuovo album. Presto spero di poter svelare di più!

Com’è il tuo rapporto con il web e i social?

Pessimo, anzi, diciamo che li uso solo perché istituzionalmente è necessario e solo per dare informazioni utili su live e uscite. Non sono un poser, anzi è qualcosa che mi infastidisce, e non credo di avere una vita così incredibile da mostrare.

Qualche anticipazione sui prossimi impegni?

È tutto in via di definizione ma presto sarò protagonista di un tour dei club. Come per l’album, spero di poter dare informazioni certe al più presto e tornare sul palco quanto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: