24 maggio Stadio Maradona la solidarietà diventa spettacolo

Foto a cura di Maurizio De Costanzo

Importante partita di beneficenza allo stadio Maradona. “Napoli contro il Resto d’Italia”, una gara di grande umanità. La partita-evento di calcio spettacolo e solidarietà andrà in onda martedì 24 Maggio alle ore 20:45 su Sport Italia. “La partita” contro la violenza sulle donne, per una cultura della legalità, contro il bullismo e per sano divertimento. L’incontro vede sfidarsi in campo sportivi in carriera e del passato oltre che personaggi del mondo dello spettacolo nazionale ed internazionale, come annunciato dagli organizzatori. L’obiettivo è una raccolta fondi solidale per la Comunità di Sant’Egidio e SHRO a favore della Pace. Tantissimi nomi dei protagonisti che hanno dato la propria adesione tra attori, cantanti e calciatori sportivi di oggi e di ieri. I nomi non sono stati pronunciati, tutto work in progress. L’evento è organizzato da Coronet srl con la supervisione di Olivio Lozzi e l’operatività organizzativa su Napoli di Giuseppe Angioletti. 

In merito all’appuntamento calcistico di solidarietà Olivio Tozzi e Giuseppe Angelotti, hanno dichiarato: <<Torniamo dopo un anno nel grande simbolo sportivo di Napoli: lo stadio Diego Maradona e lo facciamo nuovamente per una causa importante a favore di chi è meno fortunato in questo periodo storico a causa della guerra. La città di Napoli è sempre stata vicina di a chi ne ha bisogno e penso che quest’anno riusciremo nuovamente nell’intento di donare tantissimo>>.

L’importante è l’impegno dello sponsor tecnico Givova, che con le parole del Presidente Giovanni Acampora: << Per il secondo anno consecutivo Givova sostiene l’evento benefico allo stadio Maradona di Napoli un luogo iconico, non solo per i napoletani. Givova e da anni lo di valide iniziative a sostegno del prossimo>>. Aggiunge  Maria Filippone vicesindaco di Napoli: << Siamo davvero entusiasti di sostenere un evento come la partita che riunisce per un obiettivo comune tanti personaggi importanti del panorama sportivo e dl spettacolo>>. <<Sono iniziarive importanti per Napoli. Sarà per noi  un momento speciale – conclude Enza Amato presidente del Consiglio Comunale di Napoli -. Donare e dare è il mood della vita. Una persona sta bene quando dona, non quando riceve, soprattutto quando si tratta di persone che hanno bisogno. E i napoletani sono sempre i primi a rispondere agli appelli alla solidarietà >>. I cancelli saranno aperti alle 18,00 con sfilatefolklore ed esibizioni dal vivo. . 

Carlo Ferrajuolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: